Contea di Savoia: Aimone, il Pacificatore 9 - Combatté spesso al fianco di Amedeo III di Ginevra

Aimone di Savoia visse tra il 1291 e il 1343. Soprannominato il Pacificatore, fu conte di Savoia dal 1329 al 1343. Nel 1329, poco dopo essere diventato conte, Aimone istituì un comitato per dirimere le controversie territoriali con suo cugino Amedeo III di Ginevra. Queste dispute erano state una faida in corso tra le famiglie per generazioni, ma erano state in grado di risolverle attraverso anni di trattative senza ricorrere alla guerra. Fu così che Aimone si guadagnò il soprannome di “Il pacificatore”. Contestò il titolo di conte di Savoia con sua nipote, Giovanna di Savoia, poiché la Savoia operava sotto la legge salica e non aveva mai avuto una donna sovrana.

IN GUERRA

Nell’agosto del 1334, durante la guerra dei cent’anni, Edoardo III d’Inghilterra inviò un’ambasciata ad Aymon per convincerlo a unirsi all’imminente conflitto dalla parte degli inglesi. Aimone rifiutò di impegnarsi, poiché possedeva terre sia in Inghilterra che in Normandia, quindi era tecnicamente un suddito di entrambi i re. Nell’aprile 1337, Filippo inviò messaggi simili dall’altra parte. Aimone rispose che non poteva andare a combattere all’estero poiché aveva ancora dispute territoriali con il Delfinato. Filippo stabilì rapidamente una pace più duratura, poiché Umberto stava cercando di vendere il Delfinato. Aimone guidò poi le sue forze come parte dello sforzo bellico francese dal 1339 al 1342. Combatté spesso al fianco di Amedeo III di Ginevra.

guerra 100 anni

LEGGI ANCHE

CONTEA: UMBERTO I, Biancamano – ODDONE I – UMBERTO II, il Rinforzato – AMEDEO III il Crociato – Umberto III il Beato – Tommaso I l’Amico dei Comuni – AMEDEO IVAMEDEO V

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.