Aggiornamento sulle vaccinazioni anti Covid in Piemonte: a ieri inoculate 1.082.343 dosi Corrispondenti all’87,3% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte

foto vaccini over 80_1

TORINO – Aggiornamento sulle vaccinazioni anti Covid in Piemonte: a ieri inoculate 1.082.343 . Sono 22.754 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.30). A 3.189 è stata somministrata la seconda dose. 6.767 gli over80 e 8.915 i settantenni (di cui 1.881 vaccinati dai propri medici di famiglia). Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 1.082.343 dosi (di cui 356.760 come seconde), corrispondenti all’87,3% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.

LE FORNITURE

Per quanto riguarda le forniture in programma in settimana: mercoledì 14 aprile dovrebbero arrivare 110 mila dosi Pfizer e 11 mila dosi di Astrazeneca (queste ultime con due giorni di ritardo e dimezzate rispetto a quanto era previsto). Venerdì 16 aprile, invece, dovrebbero arrivare le prime 13 mila dosi circa di vaccini Johnson & Johnson.

L’HUB VACCINALE

Intanto in queste ore alla luce della pressione ospedaliera, che si conferma in fase di progressiva decrescita, l’Unità di crisi sta valutando la conversione dell’Ospedale temporaneo del Valentino in hub vaccinale. La decisione ufficiale del Dirmei è prevista per oggi. La struttura, concepita fin dall’inizio per un uso flessibile, manterrà comunque una configurazione adatta a essere ritrasformata velocemente in assetto ospedaliero, qualora necessario in futuro. Sarà operativo da maggio in corrispondenza dell’avvio della campagna di vaccinazione di massa della popolazione, prevista dal Piano nazionale. In particolare, l’idea della Regione è di destinare la struttura alla vaccinazione dei più giovani, con una modulazione di orario anche h24 e la possibilità di affidarne la gestione a un soggetto privato, attraverso l’avvio di una manifestazione di interesse.

LA CAMPAGNA VACCINAZIONI

La campagna di vaccinazioni contro il Covid-19 della Regione Piemonte è iniziata lunedì 15 febbraio. Prima hanno avuto accesso le persone con più di 80 anni. Poi anche il personale docente e non docente delle scuole e delle Università e i volontari della Protezione Civile hanno potuto esprimere la volontà di farsi vaccinare. Lunedì 29 marzo è partita la vaccinazione degli over 70, a cominciare dalla fascia 75-79 anni come previsto dal piano nazionale. Questa nuova importante fase vede infatti il supporto operativo dei medici di famiglia per le somministrazioni e di Federfarma Piemonte per la distribuzione presso le farmacie del territorio, in linea con la modalità già consolidata negli anni per i vaccini antinfluenzali. L’8 aprile sono partite le preadesioni per la fascia 60-69 anni. È possibile utilizzare e consultare l’apposito portale www.ilpiemontetivaccina.it dedicato proprio all’adesione alle vaccinazioni.

VACCINAMOCI INFORMATI

La Regione Piemonte prosegue dunque la campagna di vaccinazione della popolazione dando il via alla preadesione delle categorie individuate dal piano vaccinale nazionale. Grazie a questo servizio, con pochi passaggi e informazioni, è possibile manifestare l’adesione per essere vaccinato. Covid, vacciniamoci informati: è la campagna di informazione promossa a livello nazionale. Al link si possono reperire tutte le informazioni sui vaccini finora autorizzati, sulle fasi della campagna vaccinale e le risposte alle FAQ più frequenti. Per maggiori informazioni è sempre possibile consultare i seguenti siti istituzionali: info.vaccinicovid.gov.it – www.iss.it/covid19-faq – www.aifa.gov.it

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.