Susa pensa al turismo estivo con “Innamorati di Susa”, cultura e arte al Castello Un progetto ideato dall'Associazione E20inscena

castello susa(foto Pro Susa)

SUSA – Susa pensa all’estate e comincia a programmare iniziative ed eventi al Castello legati alla cultura e al turismo di prossimità, che come l’anno scorso, saranno la carta vincente per il rilancio economico. L’amministrazione  ha aderito come partner al progetto “Innamorati di Susa”. E’ stato ideato dall’Associazione “E20inscena”, in collaborazione con il Comune e le altre realtà associative  nell’ambito del bando “Viva”, promosso dalla Fondazione Compagnia di San Paolo. In campo dunque la Pro Susa, l’ASCOM, l’Associazione Astrofili Segusini e il Gruppo Fai Valsusa. Le iniziative si svolgeranno al Castello di Susa della Contessa Adelaide, sia nei locali interni che nell’area esterna che il Comune da in concessione, a titolo gratuito, oltre il palco per le iniziative.

CULTURA A SUSA

Il bando “Viva” è per il sostegno all’offerta culturale estiva nei territori. Il contributo massimo accordato dalla Compagnia San Paolo sarà pari ad 25 mila euro pari al 75% del budget preventivato. Spiegano dal Comune. “Gli Assessorati alla Cultura e al Turismo del Comune sono stati impegnati, nelle scorse settimane, nella creazione di una rete di partenariato, finalizzata all’adesione al bando. Il presupposto indispensabile per sviluppare interventi di sostegno al comparto culturale e turistico, soprattutto in tale contesto sociale di crisi pandemica. Si tratta di un progetto di promozione e rilancio delle attività culturali da realizzarsi nel Comune per il prossimo periodo estivo. Vogliamo guardare avanti e stiamo programmando le iniziative che nei prossimi mesi vedranno Susa protagonista in Valle e non solo del rilancio del territorio“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.