Crea sito

Stefania Batzella entra nel gruppo dei Moderati, correrà per le Regionali La segusina era uscita con polemica dal Movimento 5 Stelle

Stefania Batzella

SUSA – Stefania Batzella, la consigliera regionale segusina, eletta in Regione con il Movimento 5 Stelle, dal quale era uscita nell’ottobre del 2017 sbattendo la porta, ha scelto di entrare nel gruppo di Moderati. I cavalli di battaglia della Batzella, sempre impegnata, sempre in prima linea contro tutti e tutti per far valere le sue ragioni, sono state legate ai problemi della sanità piemontese. La chiusura della maternità all’Ospedale di Susa è stato il suo cruccio e la grande battaglia contro la sanità targata PD.

LA BATZELLA ENTRA NEL GRUPPO DEI MODERATI

Adesso nel  Movimento Libero Indipendente, gruppo consiliare da lei fondato e di cui era unica componente, Batzella ha aderito ai Moderati di Mimmo Portas con cui correrà alle lezioni regionali  nella prossima primavera. Il gruppo dei Moderati in Regione Piemonte sale a tre con Carla Chiapello e Giovanni Maria Ferraris. Batzella ha dichiarato: “In questi anni – spiega – ho avuto modo di apprezzare il lavoro svolto dai Moderati. Ho sempre avuto buoni rapporti con la collega Maria Carla Chiapello e nutro una grande stima per il segretario Giacomo Mimmo Portas. Aderendo alla lista civica dei Moderati, continuerò a portare avanti le battaglie combattute finora e a lavorare sulle tematiche a me più care, dalla sanità alla tutela dei diritti, dalle politiche sociali alle pari opportunità e al contrasto della violenza contro le donne. Battaglie che potranno essere ancora più forti grazie alla condivisione e al lavoro di squadra di quella che da oggi è la mia nuova famiglia. In questo anno e mezzo da sola ho cercato una mia identità e una collocazione politica in cui sentirmi a mio agio, apprezzata e libera di portare avanti le mie battaglie. Ora finalmente l’ho trovata”.