Silvano Ollivier: “Per Chiomonte è giusto chiedere più soldi delle compensazioni Tav in Valsusa” Il sindaco presenterà una richiesta per i danni subiti a causa del cantiere

CHIOMONTE – Tav in Valsusa. Durante la riunione di Forza Italia che si è svolta in paese il sindaco Silvano Ollivier, che non ha ancora sciolto le riserve su una sua eventuale ricandidatura, è stato molto chiaro sul comportamento che l’amministrazione avrà nei confronti di Telt che sta realizzando la linea ferroviaria Tav Torino-Lione“Noi siamo assolutamente favorevoli alla realizzazione della TAV perchè è un’infrastruttura necessaria al Piemonte e al Paese – ha detto Ollivier – ma non possiamo dimenticare quanti disagi anche economici ha portato il cantiere in paese”.

CHIOMONTE DEVE AVERE ALTRI FONDI DALLE COMPENSAZIONI

Il sindaco ha chiarito: “Noi viviamo la quotidianità delle nostre vigne in un’area presidiata dalle Forze dell’Ordine che quotidianamente controllano i nostri cittadini che vanno e vengono dalle vigne. Dobbiamo poi ricordare che Chiomonte era meta di turismo famigliare che è scomparso per i noti contrasti con il movimento No Tav. Per queste ragioni, oltre che già è stato riconosciuto, credo sia giusto – ha concluso Ollivier – che Chiomonte ottenga altri fondi di compensazione“.

TAV

La ferrovia Torino–Lione (o Nuova Linea Torino–Lione, abbreviato NLTL) è un’infrastruttura, ideata a partire dagli anni 90 e in fase di progettazione/realizzazione dagli inizi degli anni 2000 (dal 2005 sviluppata come parte del programma di reti transeuropee TEN-T), consistente in una linea ferroviaria internazionale di 235 km, dedicata al trasporto di merci e persone fra Torino (Italia) e Lione (Francia), che affiancherebbe, con caratteristiche più avanzate, la linea esistente che transita attraverso il traforo ferroviario del Frejus. Sulla base di considerazioni tecniche, economiche, sociali, politico-ideologiche e ambientali, si è prodotta in Italia una forte opposizione all’opera da parte delle comunità locali e del cosiddetto movimento No Tav.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Tav in Valsusa. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!