Crea sito

Anche Canavacciolo al gran carnevale di Rivoli Andrea Tragaioli: "Un ringranziamento alle associazioni presenti alla festa"

RIVOLI – Si è svolto oggi la prima edizione del “Carnevale delle due Province”. Rivoli si è unito a Saluzzo. Le novità della 65esima edizione, seguita dalla Fondazione Amleto Bertoni di Saluzzo e la Pro Loco di Rivoli ha avuto un ottimo risultato nella sfilate allegorica in città. Sono sfilati, tra gli applausi il carro rivolese, costruito in frazione Bruere da Mauro Racca e i fratelli Scaglia, e altri otto carri provenienti da Barge, Cambiano, Candiolo, Luserna, Nichelino, Piobesi, Roletto e Santena. A questi si sono aggiunti fuori concorso: Giaveno, Ponte Pietra e Reano.

UNA COLORATISSIMA SFILATA DI CARNEVALE

Tra i presenti il candidato a sindaco Andrea Tragaioli. “Una bella festa, bisogna ringraziare le tante associazioni che hanno lavorato per questo evento” ha detto Tragaioli. In prima fila il gruppo storico del Conte Verde e Bona di Borbone con i personaggi ufficiali del Carnevale cittadino. La novità per Rivoli è stata il Carrinfrutta di Barge, che ha segnalato una grande attenzione al comparto ortofrutticolo e ai prodotti del territorio. Una coloratissima sfilata con stelle filanti, coriandoli e tanta allegria tra corso Susa e corso Francia.