Fibra ottica a Rivoli: partiti i lavori per conto “Open Fiber” Diversi cantieri in città per sistemare l'asfalto

Rivoli fibra

RIVOLI – Sono cominciati a Rivoli i lavori per conto dell’azienda “Open Fiber” per ripristanre le strade dopo il passaggio della fibra. Nei quartieri Bastinoni e Posta vecchia da ieri sono numerosi i cantieri stradali. Le aree di lavori sono state aperte per il ripristino del manto stradale in seguito al passaggio della nuova fibra e alla fine del periodo di prova e del collaudo. L’amministrazione raccomanda ai concittadini residenti nelle aree interessate dai lavori di prestare la massima attenzione ai “divieti di sosta con rimozione coatta”.  I divieti sono stati posizionati in questi giorni in tutte le aree interessate dai cantieri fino al “fine lavori”. L’assessore alla viabilità Alfonso Lettieri e i consiglieri comunali Vincenzo Vozzo e Lucia Garzone che hanno seguito i lavori raccomandano agli automobilisti che transitano in zona molta prudenza a causa del possibile manto stradale irregolare e soprattutto della presenza di operai su strada.

Rivoli fibra

LA FIBRA OTTICA

La fibra ottica si sta espandendo sempre di più a Rivoli è una delle città in cui le compagnie telefoniche hanno investito di più e in cui ci sono più offerte da scegliere. Ci sono quindi molte possibilità sulle offerte dei singoli operatori relativamente alla velocità e alla tecnologia disponibile in città. La fibra ottica, nella scienza e tecnologia dei materiali, indica un materiale costituito da filamenti vetrosi o polimerici.

Questi sono realizzati in modo da poter condurre al loro interno la luce. Trovano importanti applicazioni in telecomunicazioni, diagnostica medica e illuminotecnica. Sono classificate come guide d’onda dielettriche basate sulla disomogeneità. Del mezzo il cui nucleo è sede di propagazione guidata del campo elettromagnetico sotto forma di onde elettromagnetiche. Esse, in altre parole, permettono di convogliare e guidare al loro interno un campo elettromagnetico di frequenza sufficientemente alta con perdite estremamente limitate. Vengono comunemente impiegate nelle telecomunicazioni. Come mezzo trasmissivo di segnali ottici anche su grandi distanze. Ovvero su rete di trasporto e nella fornitura di accessi di rete a larga banda cablata.