Sant’Ambrogio: parte la stagione estiva al Lago dei Camosci con il Festival Gente d’ambiente

lago camosci sant'ambrogio

SANT’AMBROGIO – Sant’Ambrogio: parte la stagione estiva al Lago dei Camosci con il Festival Gente d’ambiente.

GENTE D’AMBIENTE AL LAGO DEI CAMOSCI DI SANT’AMBROGIO

Il Lago dei Camosci è un rifugio culturale di bassa valle che si trova sotto la Sacra di San Michele, a Sant’Ambrogio di Torino. Facilmente raggiungibile in auto, in treno o in bicicletta attraverso la Ciclostrada della Val di Susa è un luogo immerso nella natura. Si tratta di 6500 metri quadrati di alberi e prati a circondare un piccolo lago. Lo spazio presenta una grande area ristoro e una zona pic-nic. Ospita eventi culturali e laboratori didattici.

Il 2 giugno è la Festa della Repubblica e il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Il Lago dei Camosci di Sant’Ambrogio ha deciso di festeggiare le due ricorrenze con la prima edizione del Festival Gente d’ambiente che si terrà dal 1° al 4 giugno. “Portare l’Ambiente al centro del nostro essere comunità è un’urgenza che non può essere sempre e soltanto un modo per risolvere l’emergenza, ma deve diventare un pensiero strutturale, un’unione di intenti per ricordarci che apparteniamo all’ambiente: siamo appunto gente d’ambiente”. Spiega l’organizzatore dello spazio socio-culturale Lago dei Camosci. D’altronde con la gestione dell’Associazione STAR e dell’impresa sociale Anima Giovane il Lago dei Camosci ha puntato sempre più a farsi carico del problema del surriscaldamento globale, cercando di fare proposte culturali e sociali capaci di sensibilizzare il pubblico e di spingere ciascuno e ciascuna a fare la propria parte.

IL FESTIVAL

  • Giovedì 1° giugno alle 19.30 con un’occasione di convivialità seguita dallo spettacolo Cartoon Toylette.
  • Venerdì 2 giugno si festeggia la Repubblica con l’arrivo del primo ospite d’eccezione: Luca Mercalli in dialogo a partire dal suo libro Salire in Montagna. A seguire nel pomeriggio un Cabaret di Circo immersi in natura e una serata con i Racconti da Tavola, occasione culinaria con storie raccontate dal vivo sulle tracce di Luis Sepulveda.
  • Sabato 3 giugno uno spettacolo-passeggiata itinerante dal Lago dei Camosci alla Sacra di San Michele al mattino e alla sera l’altro grande ospite del Festival: Cisco – voce storica dei Modena City Ramblers fa tappa con il suo Baci e Abbracci Tour alle 21.
  • Domenica 4 giugno giornata conclusiva con laboratori, spettacoli, installazioni per confrontarsi sull’ambiente e sulla società attraverso diversi linguaggi artistici. Tutte le iniziative sono approfondite sul sito www.lagodeicamosci.it, dove è possibile scoprire anche come partecipare e iscriversi agli eventi singoli oltre che prenotare i propri posti al punto ristoro per pranzi, cene, merende e aperitivi.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.