Crea sito

Polo Sanitario di Giaveno, ancora sospese le visite specialistiche e i prelievi La visita del sindaco all'ospedale giavenese

GIAVENO – Polo Sanitario di Giaveno, ancora sospese le visite specialistiche e i prelievi. A comunicarlo ieri è il sindaco Carlo Giacone. “Abbiamo rinviato alla prossima settimana la visita presso l’Ospedale alla presenza dei Dirigenti dell’ASL per un impegno imprevisto da parte del Direttore Generale. Sono comunque andato, insieme alla Presidente del Consiglio Comunale, Dottoressa Enza Calvo, per consegnare al personale sanitario dell’Ospedale e alle infermiere che fanno assistenza domiciliare, 50 camici monouso in TNT acquistati dal Comune. Inoltre stanno già utilizzando gli strumenti sanitari acquistati grazie al contributo dell’associazione dei cacciatori. È stata l’occasione per ringraziare tutto il personale del nostro Ospedale per il lavoro che stanno facendo e per chiedere alcune informazioni sulla situazione generale della nostra struttura“.

I SERVIZI

La comunicazione del sindaco sul Polo Sanitario di Giaveno prosegue. “Vi informo che ad oggi l’attività ordinaria per le visite specialistiche o per i prelievi del sangue è ancora sospesa. È possibile prenotare delle visite specialistiche solo per casi urgenti e segnalati dal medico di base. Così come anche per i prelievi, vengono fatti solo quelli che il medico segnala come urgenti. Non risulta ancora ripresa l’attività di vaccinazione. Come sapete, abbiamo già scritto una lettera a chi di competenza, insieme agli altri Sindaci della Val Sangone, segnalando tutte queste criticità e siamo in attesa di una risposta. Non mancherò di tenere alta l’attenzione su questa situazione anche per avere tempi certi rispetto alla riapertura del Punto di Primo Intervento“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!