Novalesa: due studentesse per la comunicazione dell’Abbazia grazie a Monastica Novaliciensia Sancti Benedicti Per promuovere lo sviluppo del territorio montano valsusino

novalesa abazianovalesa abazia

NOVALESA – Comunicazione web all’abbazia di Novalesa. Nell’ambito dei progetti e delle attività di beneficenza in programma per l’anno 2021, Monastica Novaliciensia Sancti Benedicti, ha deciso di attivare dal prossimo mese di gennaio presso la propria struttura n. 2 tirocini di Formazione e Lavoro. Questi nel settore culturale, della promozione turistica e della comunicazione. Da realizzarsi nella forma del Contratto di collaborazione occasionale della durata di 12 mesi e con un corrispettivo pari a Euro 3.000 netti. Il progetto è stato pensato a favore di giovani universitari (area umanistica) uomini e donne, della media Valle di Susa e della Val Cenischia. Questi di massimo 25 anni ed in regola con i percorsi di studio. L’obiettivo principale che l’Associazione si propone di ottenere è quello di promuovere lo sviluppo del territorio montano valsusino. Con un sostegno materiale e formativo a giovani meritevoli dal punto di vista culturale e turistico.

A NOVALESA

Le risorse affiancheranno il Presidente, il Consiglio direttivo e i volontari in tutte le attività strategiche ed operative della associazione. Prendendone anche direttamente parte per quanto di loro competenza nei settori. Cultura, promozione turistica, iniziative editoriali, web, comunicazione, fund raising. Sono previsti durante l’anno specifici momenti di formazione e affiancamento delle figure chiave della associazione. In pochi mesi è stata portata a termine la selezione che ha seguito i consueti criteri di valutazione del merito e della reputazione applicati nelle ricerche di personale. Alla fine sono state prescelte Rossella Papa, 20 anni, di Chiomonte, studentessa in Scienze della Comunicazione a Torino e Melania Perottino, 20 anni, di Novalesa, studentessa in Filosofia a Torino. L’Associazione di Promozione Sociale con sede nella Abbazia benedettina dei SS. Pietro e Andrea di Novalesa.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!