Crea sito

L’Istituto Superiore Pascal di Giaveno con il “Treno della Memoria” Partiranno domenica 23 febbraio i 93 studenti

Giornata della memoriaGiornata della memoria

GIAVENO – Partiranno domenica 23 febbraio i 93 studenti dell’Istituto Superiore Pascal di Giaveno al “Treno della Memoria”. Un percorso nei luoghi dell’orrore nazista nel cuore dell’europa. I 93 studenti, un numero in sensibile crescita rispetto agli anni passati, saranno accompagnati da sette insegnanti. Con loro un’esperta di lingua e cultura polacche. E’ la sanganese Barbara Delfino. I ragazzi del Pascal di Giaveno saranno divisi in due gruppi al “Viaggio della Memoria” e visiteranno Praga, Terezin, Cracovia, Auschwitz e Birkenau. Il rientro è previsto sabato 29 febbraio.

CHE COS’E’ IL TRENO DELLA MEMORIA?

L’idea del Treno della Memoria nasce nel 2004 e prende vita dalla fortissima necessità di ragionare su una vera risposta sociale e civile. Dare alle guerre e ai conflitti attraverso l’educazione alla cittadinanza attiva e la costruzione di un comune sentire di cittadinanza europea. Il Treno della Memoria è infatti un percorso educativo e culturale. Da sempre un’esperienza collettiva unica, un viaggio “zaino in spalle”. Non è una semplice gita scolastica. Bensì un circuito di cittadinanza attiva. Le tante ore di viaggio divengono la distanza ed il tempo necessari a distaccarsi dal mondo da cui si è partiti per la formazione di una vera e propria comunità viaggiante. E’ composta dai partecipanti e da una rete di organizzatori ed educatori “alla pari”.

Treno della Memoria

Treno della Memoria

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!