Crea sito

Dalla Regione contributi ai Vigili del Fuoco di Avigliana, Bussoleno e Chiomonte "Siamo al paradosso. Noi finanziamo e Roma vuole chiudere"

Avigliana Vigili del FuocoAvigliana Vigili del Fuoco

TORINO – La Regione Piemonte riprende l’erogazione di contributi a favore dei Vigili del Fuoco Volontari. Una tranche da circa 200 mila euro andrà a favore, tra gli altri, dei Distaccamenti di Avigliana, Bussoleno, Chiomonte. I Comuni riceveranno contributi regionali dai 10mila ai 20mila euro per finanziare attività di potenziamento della logistica, acquisti e manutenzione straordinaria dei mezzi e delle sedi di proprietà pubblica, interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di mezzi e sedi. “Fortemente convinti dell’importanza di dare un supporto economico ad attività di volontariato ad alto valore per il territorio – sottolinea il Consigliere regionale Paolo Ruzzolaabbiamo voluto proseguire nell’erogazione dei contributi ai Distaccamenti attraverso gli Enti locali, finanziando così 10 progetti di altrettanti Distaccamenti. Man mano che si sbloccheranno ulteriori fondi procederemo con gli altri Enti inclusi nella graduatoria dei beneficiari”.

I VIGILI DEL FUOCO

Nella lista compaiono 76 centri piemontesi attivi e 13 non attivi. Alcuni dei quali ritenuti però idonei a ricevere i contributi regionali. Evidenzia Ruzzola. “Siamo al paradosso. Noi finanziamo e Roma vuole chiudere. Molti dei distaccamenti ritenuti ‘non attivi’ hanno avuto in realtà un’attività modesta negli ultimi anni, poiché fortunatamente non vi sono stati interventi di grande portata o di ampia frequenza, ma riteniamo che siano fondamentali per la sicurezza del territorio di riferimento, in particolare per la loro ubicazione, in molti casi in zone di montagna. Non possiamo assolutamente pensare di rinunciarvi. Vogliamo perciò richiamare l’attenzione del Ministro Lamorgese a riconsiderare questa eventualità e a tornare sui propri passi in ragione della necessità di tutelare, proteggere e soccorrere persone e territori. I nostri parlamentari sono pronti a dare battaglia a Roma per mantenere aperti i distaccamenti, mentre la Regione intende proseguire nel suo sostegno”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!