Condove: i premi di “AddobbiAmo” ai commercianti e alle scuole E' stato donato un dolce e goloso omaggio a tutti i partecipanti

systema

CONDOVE – A conclusione di queste festività, ieri sono stati premiati i partecipanti al concorso “AddobbiAmo Condove“. Anche quest’anno il concorso è stato partecipato e, grazie all’impegno di molti, tanti angoli di Condove si sono colorati di addobbi e allestimenti originali. dall’amministrazione. “Grazie ancora a tutti per aver contribuito a diffondere la speranza del Natale e aver reso Condove ancora più speciale“. Nella categoria commercianti: Alex Frutta-La Piazzetta-Tabaccheria Rocci, Non solo pane e Tina Style. Per la categoria privati: Famiglie di Poisatto e Grangetta (lavatoio del Poisatto), Famiglia Lucia Pettigiani (lavatoio di Via Magnoletto), Famiglia Claudia Vercellino in Via Risorgimento e Famiglia Cedro in Via Magnoletto; menzione speciale all’associazione IsaMary.

LE SCUOLE

I primi tre classificati di commercianti e i privati, nonchè la menzione, sono stati premiati con un cesto di prodotti tipici condovesi e valsusini del valore di 30, 25 e 20 euro. E’ inoltre stato donato un dolce e goloso omaggio a tutti i partecipanti, anche se non vincitori. Categorie scuole.  Le scuole e le classi partecipanti (Scuola dell’Infanzia Rodari, Scuola dell’Infanzia Perodo, classi 1A, 2A, 3A, 3B, 5A della Primaria Bertacchi) sono state tutte premiate con un buono acquisto del valore di 50 € da spendere presso le cartolerie condovesi. Sono inoltre state menzionate fuori concorso le classi 4A, 4B e 4C per il presepe costruito e affisso alla finestra dell’ingresso della Scuola Primaria. la giuria popolare. Il premio della giuria popolare, tramite le votazioni su Facebook, è andato alla classe 3A della Scuola Primaria con oltre 400 voti. A loro è andato un ulteriore buono da 50 euro.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.