Chi è l’autore della scultura in piazza ad Oulx? La storia della creazione e dell’artista di ALESSIO CASULA

oulx piazza

OULX – Una scultura in piazza ad Oulx, perché? Correva l’anno 1997 e Oulx, come tutta la Valsusa, si stava preparando per le Olimpiadi Invernali e si lavorava per il territorio per presentare al meglio l’evento e un ambiente accogliente per i turisti e residenti che potessero vivere al meglio l’evento sportivo internazionale.

LA SCULTURA DI MOLINARI AD OULX

Nello stesso periodo l’artista Mario Molinari fu ricoverato in Ospedale e si salvò grazie ad una provvidenziale donazione di sangue. Decise così di donare una sua scultura alle associazioni di raccolta del sangue. Nella casualità ecco che il vicino di letto in degenza era l’allora presidente dell’AVIS di Oulx Pino Doleatti. I due si parlarono, si conobbero e l’artista Mario Molinari volle regalare ai donatori della città dell’alta Valsusa una sua opera. La struttura artistica fu sistemata così nel 1998 in Piazza Garambois. Il luogo fu scelto perché la scultura ha lo stesso profilo della Montagna Seguret che ha sullo sfondo.

MARIO MOLINARI

Mario Molinari (1930 – 2000) dal 1964 ha esposto le sue opere nei più importanti musei, gallerie e fondazioni, sia in Europa sia in tutto il mondo. Davanti a noi, spettatori pieni di meraviglia, Mario Molinari costruisce dei danzatori giganti, monumenti geometrici dipinti in colori brillantissimi. Monumenti in legno, in cemento o in materiali sintetici, nati sotto la luce italiana. È quasi un teatro ambulante, pieno di humour e di folle gioia che egli costruisce davanti a noi. Queste costruzioni ci fanno scoprire l’omaggio a un futuro migliore e, parallelamente, anche l’annientamento di una triste oscurità.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.