Crea sito

Alpini della Valsusa: la sfilata a Savona per il Raduno della Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e Francia Le penne nere della Valsusa con la Fanfara dell'ANA

Alpini ValsusaAlpini Valsusa

SAVONA – Gli Alpini della sezione Valsusa hanno sfilato per Savona. Un’invasione di penne nere pacifica e meravigliosa. I nostri Alpini oggi, a Savona, hanno sfilato per il 22° Raduno del Primo Raggruppamento che riunisce il nord-ovest italiano e la Francia. Primi i musici della Fanfara Ana Valsusa, poi il Consiglio Sezionale con il presidente Paolo Parisio. Circa 50 mila le penne nere attese in città. Savona le ha abbracciate con vetrine a tema e bandiere per tutto il centro città. C’è il nostro vessillo, decine di gagliardetti dei Gruppi e poi gli striscioni. Savona ha risposto “presente”, con altrettante migliaia e migliaia di persone scese in strada, lungo tutto il percorso del corteo, per salutare e applaudire quegli uomini che portano avanti la memoria storica del glorioso corpo militare protagonista della Seconda Guerra Mondiale.

alpini Savona

E ADESSO RIMINI

E dopo Savona per gli Alpini della Valsusa si prepara la trasferta a Rimini. La città romagnola ha vinto la concorrenza di Verona e Torino. Dopo Milano nel 2019, sarà Rimini nel 2020 a ospitare la 93esima Adunata Nazionale degli alpini in programma per il secondo fine settimana di maggio. Il Consiglio Direttivo nazionale lo ha deciso nella seduta del 10 novembre. Rimini- San Marino ha vinto la concorrenza di verona e Torino. Questo anche grazie all’appoggio alla sua candidatura fornita da San Marino. Il mega evento si svolgerà dal 7 all’11 maggio 2020 ed è prevista la presenza di circa 400mila alpini. La città di Rimini da anni lottava per riuscire a portare dentro le sue mura questa importante manifestazione dall’enorme impatto turistico.