Alla Casa della Salute di Oulx la mostra “In the shadow off war” di Michele Pavana

OULX – Alla Casa della Salute di Oulx la mostra “In the shadow off war” di Michele Pavana.

MOSTRA FOTOGRAFICA ALLA CASA DELLA SALUTE

Alla Casa della Salute di Oulx si può ammirare la mostra “In the shadow off war” a cura di Michele Pavana. L’apertura è nei giorni feriali 8-12.30 e 13-15. Michele Pavana, classe 1988, è un fotografo italiano. Ha iniziato la sua ccarriera collaborando con alcune riviste locali e come fotografo outdoor in occasione di eventi DC Shoes, Red Bull e altre aziende outdoor. Nel 2010 ha iniziato a lavorare su progetti a lungo termine e reportage; dopo il suo lavoro (2014/2915) sulla crisi dei rifugiati con i progetti “Postcards from far away”, in cui i rifugiati possono inviare la propria foto per i parenti in patria, è stato allievo di Alex Majoli presso Cesura Lab. Nel 2012 ha fotografato l’uragano Sandy a New York, per vedere gli effetti dell’uragano sui luoghi simbolo a Manhattan. Nel 2017 ha realizzato un reportage nel ghetto ebraico di Venezia, il più antico ghetto del mondo; le immagini sono scattate solo di notte perché durante i secoli la porte del ghetto venivano chiuse durante la notte e la popolazione ebraica non poteva uscire. Nel 2018 ha coperto le conseguenze dell’incredibile tragedia avvenuta a Mati, vicino ad Atene, in cui un rogo doloso ha distrutto due paesi e ucciso più di 100 persone. Quest’anno ha iniziato un progetto sul “decreto sicurezza”, per vedere come questa legge cambierà il modo di vivere di richiedenti asilo e di dipendenti delle associazioni che si occupano di accoglienza. Oggi lavora come fotografo freelance, per progetti a lungo termine, reportage e pubblicità.

LA MOSTRA

La mostra è presso Casa della Salute in Corso Torino 37 ad Oulx. Dopo l’inaugurazione sarà possibile visitarla durante l’orario di apertura del Cup: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30 e dalle 13 alle 15. Il Polo sanitario di Oulx è compreso nel territorio dell’Alta Valle di Susa. La struttura accoglie al suo interno gli studi dei medici di famiglia, completando così il percorso della Casa della Salute. I medici di famiglia sono presenti nel Polo di Oulx per un totale di 25 ore alla settimana, dal lunedì al venerdì, rafforzando e integrando così la rete dei servizi a disposizione dei cittadini. Il Polo ospita già infatti il Cup, un Poliambulatorio con attività specialistica, un ambulatorio infermieristico, un consultorio, un pediatra di libera scelta. È sede dei servizi di Continuità assistenziale e del servizio Pass, il punto d’accoglienza socio-sanitario.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.