Autostrada A32: nel pomeriggio del 30 giugno traffico intenso in occasione della Carton Rapid Race Previste code al casello di Salbertrand

SUSA – La Direzione di Esercizio dell’Autostrada A32 desidera informare gli Utenti che nel pomeriggio del 30 giugno, in occasione della gara Carton Rapid Race che si svolgerà ad Oulx, si prevede un forte afflusso di traffico in direzione Torino a partire dalle ore 15:00 al pedaggio di Salbetrand. Sono infatti ipotizzabili rallentamenti e la possibile formazione di code in occasione del rientro dalla manifestazione, amplificate per effetto di un cantiere di scambio di carreggiata, inamovibile, posto immediatamente dopo la barriera di pedaggio di Salbertrand.

PREVISTE CODE

Si consiglia quindi, onde evitare i suddetti inconvenienti, di effettuare “un ritorno intelligente”, dilatando gli orari di rientro pomeridiani. La SITAF metterà in atto ogni iniziativa necessaria a limitare, per quanto possibile, le previste perturbazioni al traffico.

LA SITAF

Dal 1960 al 2010: 50 anni di progettazioni e realizzazioni di nuove opere. Infatti anche percorsi ed iniziative imprenditoriali a sostegno dell’economia della Valle di Susa. Per mantenere l’Autostrada A32 ed il Traforo del Frejus ai più alti livelli di sicurezza. 50 anni sono tanti e rappresentano per tutti una parte importante di vita. La storia di S.I.T.A.F., concessionaria dell’Autostrada A32 Torino-Bardonecchia e del Traforo del Frejus (T4), dimostra che l’azienda ha sempre dovuto confrontarsi con alcuni aspetti peculiari che la caratterizzano. E che ne hanno influenzato scelte e comportamenti.

Quindi le suggestioni delle problematiche economico-produttive e le esigenze di miglioramento del rapporto tra infrastruttura e veicoli hanno portato S.I.T.A.F. Poi nell’utimo decennio ad espandere il proprio ambito di azione con la creazione di 4 società controllate. Per riassumere Musinet Engineering S.p.A, Sitalfa S.p.A., Tecnositaf S.p.A. e Ok-Gol s.r.l. Per lo sviluppo di attività collaterali negli ambiti della progettazione, della costruzione, delle tecnologie avanzate, della gestione del traffico. Quindi oggi S.I.T.A.F. è una realtà in continua espansione, che utilizza l’esperienza acquisita per sviluppare iniziative imprenditoriali ed opportunità di lavoro qualificato per il territorio.