Crea sito

Adelaide di Susa, Contessa o Marchesa con tre matrimoni Conosciuta anche come Adelaide di Torino visse tra il 1016 e il 1091

Adelaide di SusaAdelaide di Susa

LA CONTESSA ADELAIDE

Adelaide di Susa, conosciuta anche come Adelaide di Torino visse tra il 1016 e il 1091. Fu margravia di Torino dal 1034 al 1091, duchessa consorte di Svevia, dal 1037 al 1038. Poi anche Marchesa consorte del Monferrato, dal 1042 al 1045, contessa consorte di Moriana, dal 1046 al 1057 ed infine Contessa reggente di Moriana, dal 1057 al 1091. Il suo matrimonio con Oddone di Savoia consentì ai Savoia, una stirpe transalpina, di affacciarsi in Piemonte e subentrare poi, in parte,  agli Arduinici in Piemonte. Appartenente alla famiglia degli Arduinici, Adelaide, era figlia del margravio di Torino e Susa, Olderico Manfredi II e della contessa Berta degli Obertenghi. Secondo lo storico Ludovico Antonio Muratori era figlia di Oberto II, margravio di Milano, di Tortona e di Genova. Olderico Manfredi II era figlio del margravio di Torino e Susa, Olderico Manfredi I e di Prangarda di Canossa, nonché nipote di Arduino il Glabro, il primo signore della Marca di Torino.

LA FAMIGLIA

Adelaide aveva un fratello detto conte di monte Bardone. Prima del 1034 premorì al padre, e due sorelle minori, Berta, moglie di Teutone del Monferrato, e Ermengarda. Poi sposata prima col duca di Svevia, Ottone III e poi col Margravio di Meissen, Egberto I. Il marchese divise tra le sue figlie i suoi possedimenti, la maggior parte dei quali andò ad Adelaide, ma dopo la sua morte il Piemonte meridionale passò al figlio di sua sorella Berta, Bonifacio del Vasto.

I MATRIMONI

Nel 1037 Adelaide andò sposa ad Ermanno duca di Svevia. Dopo essere rimasta vedova, Adelaide, nel 1042 si sposò in seconde marchese del Monferrato, Enrico, figlio del marchese del Monferrato. Dopo essere rimasta vedova per la seconda volta, Adelaide, nel 1046, posò il futuro conte di Moriana e conte d’Aosta, Oddone. Figlio quartogenito del Conte di Moriana e del Chiablese, Umberto I Biancamano. Il suo terzo marito, Oddone di Savoia, morì giovane, probabilmente nel 1057 e lasciò tutti i figli pressoché bambini affidati alla reggenza della moglie poco più che quarantenne. Adelaide, oltre che al marito, sopravvisse anche ai figli e mantenne di fatto il potere, reggente prima per i figli, Pietro e Amedeo, poi per il nipote, Umberto.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!