Condove, la Croce Verde dona un defibrillatore alla Pro Loco Un aiuto concreto tra associazioni del paese

Condove defibrillatore

CONDOVE – Un regalo significativo è avvenuto nei giorni della Fiera della Toma di Condove: un defibrillatore. E’ stata la Croce Verde di Condove, un’importante realtà in Valsusa, a regalare lo strumento alla Pro Loco. Il defibrillatore è stato consegnato ufficialmente da Giovanni Valentino a Paolo Montanaro alla presenza del socio Andrea Salvai. Spiega Valentino. “Abbiamo pensato di rendere l’azione della Pro Loco ancora più sicura durante le molte, e belle, iniziative che vengono organizzate sul territorio“. Il defibrillatore portatile è di ultima generazione e servirà all’associazione culturale e turistica, usato dai soci che hanno già seguito il corso per l’utilizzo. Paolo Montanaro. “Ringraziamo la Croce Verde che ha pensato a questa iniziativa, ancora di più la collaborazione tra associazioni è proficua“.

LA SETTIMANA VIVA

La Croce Verde, che fa pronto soccorso e pubblica assistenza sarà attiva per l’iniziativa che ha per titolo: settimanaviva, come affrontare un arresto cardiaco. Il regalo a Condove del defibrillatore è proprio in questa ottica. Dal 14 al 20 ottobre torna Viva! – la settimana per la rianimazione cardiopolmonare! Quest’anno, il manifesto Viva! si arricchisce di un’importante novità: AR+ IRC. E’ un’applicazione gratuita che rende possibile l’accesso ai contenuti multimediali in realtà aumentata. Cos’è Viva? Viva! Ha spiegato la dottoressa Floriana Villamaina che è una campagna di sensibilizzazione che ha lo scopo di diffondere in Italia la conoscenza delle manovre di Rianimazione Cardiopolmonare. È nata nel 2013 grazie ad Italian Resuscitation Council (IRC) che ha raccolto l’invito dell’Unione Europea e di European Resuscitation Council.