Torino e provincia: semaforo arancione, stop ai diesel fino a euro 5

TORINO – Torino e provincia: semaforo arancione, stop ai diesel fino a euro 5 da domani fino a venerdì 11 febbraio, quando Arpa Piemonte emetterà il nuovo bollettino con i dati sull’inquinamento. Sono dunque attive le limitazioni alla circolazione veicolare, in aggiunta alle limitazioni strutturali. Fermi dalle 8 alle 19 i veicoli Diesel Euro 5 per il trasporto di persone e i Diesel Euro 3 e 4 per il trasporto delle merci. Lo stop riguarda anche i veicoli che hanno attivato il Move In. Il blocco oltre a Torino comprende i comuni inseriti nella fascia dell’agglomerato di Torino, ovvero Alpignano, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Caselle Torinese, Chieri, Collegno, Druento, Grugliasco, La Loggia, Leinì, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo, Volpiano, Mappano.

Tutti i dettagli sul funzionamento del semaforo e sui blocchi del traffico al link http://www.arpa.piemonte.it/approfondimenti/temi-ambientali/aria/aria/semaforo-qualita-dellaria-pm10

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.

LA PUBBLICITÀ ONLINE

Col passare degli anni, gli investimenti nel settore pubblicitario online sono aumentati notevolmente. La pubblicità sul web propone il grande vantaggio di poter calcolare il proprio budget e tenerlo sotto controllo. Poi monitorare i risultati delle campagne e ottimizzarle strada facendo, studiare i risultati e imparare a replicarli nonché a incrementarli. Tra l’altro, consente di raggiungere un pubblico sempre più ampio, in maniera meno dispendiosa rispetto alle tecniche di marketing tradizionale e su carta. Perciò sì: la pubblicità online è attualmente una risorsa molto importante. Per ogni tipo di azienda e professionista. Informatevi, questo è il link.