Villar Dora: divieto assoluto di accendere fuochi o di compiere qualsiasi azione a rischio incendio Lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi ha costretto l'amministrazione a emanare il divieto

FuocoFuoco

VILLAR DORA – A Villar Dora c’è il divieto assoluto di accendere fuochi. L’amministrazione comunale di Villar Dora, a seguito dello stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi. Con decorrenza 30 dicembre ha deciso di vietare qualsiasi azione atta a provocare fuochi. Dal giorno 30 dicembre sono quindi vietati l’accensione di fuochi. Diffuso di materiale vegetale in terreni boscati, pascolivi o cespugliati a partire da una distanza inferiore a metri 100 da essi. L’accensione di fuochi per attività turistiche ricreative in aree attrezzate. Tutte le azioni determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendio. Quali: accendere fuochi, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare i metalli, usare motori, fornelli o inceneritori che producono faville o brace. Accendere fuochi d’artificio, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che può creare pericolo mediato o immediato di incendio. La combustione dei residui di potatura e degli altri materiali vegetali, a qualsiasi distanza dai boschi.

LE SANZIONI

A Villar Dora con il divieto assoluto di accendere fuochi dunque è vietata l’accensione ed il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombolette e mortaretti ed il lancio di razzi. Il tutto anche per rispettare quanti  hanno disagio si lamentano soprattutto per l’uso incontrollato da parte di persone che spesso non rispettano le precauzioni minime di utilizzo anche in presenza di bambini. Un freno dunque ai comportamenti che hanno provocato proteste. Quindi l’amministrazione comunale intende promuovere un’attività di prevenzione a tutela dell’incolumità dei cittadini, dei bambini e degli animali domestici. I trasgressori saranno puniti con la sanzione amministrativa da 25 a 250 euro.

Fuoco

Fuoco

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!