Susa: Segusium presenta il volume dedicato ai “Marinai di montagna” Una serie di articoli molto documentati ed illustrati spazia dal Comandante della Marina Sarda

SUSA – Giornata di cultura e storia, sia locale che nazionale, al Castello di Susa con la presentazione del l’ultimo volume pubblicato dalla nota associazione segusina Segusium. Presente il professor Germano Bellicardi, presidente, Valter Giuliano direttore della rivista. In sala molti soci dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia. E’ stato il Presidente del gruppo Valsusa dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia Antonino Laganá a presentare il volume che a tratti si può considerare il libro dell’Associazione che è andato edito con il  titolo “Marinai d’Italia”.

SU SEGUSIUM

“Segusium” sbarca in libreria con i Marinai di montagna, tra naufragi e salvataggi. Per il secondo anno, la collaborazione tra la Società di Studi Storici “Segusium” e l’editore Angelo Panassi di Susalibri. Il volume annuale di Segusium, giunto ormai al numero 59, arriva ai Soci e nelle Librerie in una veste molto ricca (sono ben 440 pagine, tutte a colori) e con un titolo per molti aspetti inatteso: “Marinai di montagna”. Il tema del numero è infatti costituito da una serie di saggi che ruotano attorno ad un tema di certo non molto conosciuto: il ruolo della nostra Valle nella storia della Marina Militare, dal Regno di Sardegna ai giorni nostri. Realizzati con l’amichevole e puntuale collaborazione della Sezione di Susa della Associazione Nazionale Marinai d’Italia, intitolata alla Medaglia d’Oro Enea Picchio (1906-1943). Poi una serie di articoli molto documentati ed illustrati spazia dal Comandante della Marina Sarda nei tempestosi anni napoleonici e durante la Restaurazione.

L’AMMIRAGLIO

Protagonista il chiomontino Giorgio Andrea Agnes des Geneys (1761 – 1839), fino alle imprese dei due Valsusini che oggi illustrano il ruolo della Valle nella Marina: l’Ammiraglio, Medaglia d’Oro al Valor di Marina, Giuseppe Telmon ed il Contrammiraglio Medico Mauro Favro. Non di solo mare parla tuttavia il nuovo volume di Segusium: la tradizionale attenzione a tutta la Valle, ed a tutte le epoche storiche, si concretizza in una serie di articoli, tutti riccamente documentati ed arricchiti di illustrazioni, quasi tutte originali ed inedite.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.