Crea sito

Susa: la storia delle Valli di Susa dal Quattrocento all’Unità d’Italia di PIERO DEL VECCHIO

Susa corso Trieste

SUSA – Susa: la storia delle Valli di Susa dal Quattrocento all’Unità d’Italia. Sarà presentato sabato prossimo, 16 novembre alle ore 16, presso la Biblioteca diocesana di Susa in Piazza San Giusto 16, il volume della “Storia delle valli di Susa, dal Quattrocento all’Unità d’Italia“. Edito da Il Graffio di Borgone. Interverranno, dopo i saluti delle autorità, il dottor Davide De Franco che illustrerà il saggio dal titolo “Storia economica e sociale fra Antico Regime e Unità d’Italia”. Il dottor Andrea Ludovici che presenterà “La diocesi di Susa tra Settecento e Unità d’Italia”. Al termine delle relazioni e del dibattito che ne scaturirà, interverrà Dario Vota, e i curatori del progetto editoriale “Terra di confine. Percorsi tra storia e arte nelle valli di Susa” di cui il volume fa parte.

IL VOLUME

Il volume che si avvale della collaborazione di universitari come Andrea Longhi, Enrico Lusso, Sergio De Iasio, Marilena Girotti e Antonio De Rossi. Ricercatori come Paola Comba, Livia Orla, Luca Nejrotti e Alberto Agostoni. Quindi storici come Giancarlo Chiarle e Pier Giorgio Corino, archivisti come Marco Carassi, Davide De Franco, Andrea Zonato e Andrea Ludovici Per un totale di 360 pagine. Dalla costruzione dello stato feudale alla nascita dello stato moderno, dall’assestamento della geografia ecclesiastica medievale alla formazione della Diocesi. Dalle architetture fortificate signorili, laiche e religiose alle guerre fra Cinquecento e Ottocento. Dai transiti commerciali in età moderna fino alle infrastrutture tardo ottocentesche che disegnarono una diversa geografia economica, sociale e culturale delle valli di Susa.