Sestriere: torna nel 2021 il raduno “In moto oltre le nuvole” La possibilità di  percorrere gli itinerari  aperti al transito utilizzando le tracce GPS

marin banner

SESTRIERE – Dopo il successo delle precedenti edizioni, arriva per il 2021 il raduno “In moto oltre le nuvole” al Sestriere. HAT Sestriere Adventour  con l’obiettivo di far conoscere agli appassionati il progetto “Alpi Motor Resort”. Un’iniziativa nata per valorizzare la realtà delle Valsusa e Chisone. Sotto l’aspetto della fruibilità della rete stradale d’alta quota e di tutte le attività turistiche ed economiche che su di essa insistono. Nel corso delle tre giornate i partecipanti potranno raggiungere tutti i punti più panoramici e spettacolari della zona utilizzando la rete di strade sterrate. Quelle ex–militari attraverso valli, altipiani, borgate e alpeggi. La strada dell’Assietta, le montagne del Seguret, il colle del Colomion, le Valli Argentera e di Thures, i Monti della Luna, sono alcune delle località che costituiscono la splendida cornice di questo viaggio.

LA VALLE

La Valsusa ha sempre costituito, sin dall’antichità, una via di accesso preferenziale alla Pianura Padana e all’Italia per chi provenisse da Occidente. I colli del Monginevro e del Moncenisio hanno visto transitare nei secoli eserciti, viaggiatori, mercanti, sovrani e pellegrini. L’importanza strategica di questo accesso è attestata dalle molteplici opere militari che sono state qui realizzate. Sono infatti rimaste intatte testimonianze imponenti di architettura militare dal ‘700 a oggi. Una rete di rotabili d’alta quota, forti, avamposti, caserme, malloppi e punti di osservazione che si fronteggiano ad altezze sempre superiori ai duemila metri di altezza, in alcuni casi si sfiorano i 3000 metri di quota.

NOVITA’

Importante novità è costituita dalla possibilità di  percorrere gli itinerari  aperti al transito utilizzando le tracce GPS fornite dalla nostra organizzazione per provare  a navigare in perfetto stile Adventouring. Anche  per  questa 9ª edizione  sono confermate al Sestriere in moto. L’apertura al transito, per i soli iscritti alla manifestazione, di alcuni tracciati sia nei Monti della Luna e la possibilità di partecipare al Bivacco  notturna sabato sera   un’avventura in notturna lunga  4 ore con un itinerario  serale e relativo ristoro in alta quota. Gli itinerari percorribili nelle due valli si snodano per centinaia di chilometri con percorsi sterrati di varia natura, immersi in un ambiente naturale d’alta quota affascinante, è un incontro “destinato ai possessori delle moto da entro-fuoristrada ed ai veri cultori del loro impiego a 360°”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.