Serve la mascherina al supermercato? Ecco dove è obbligatoria

mascherine supermercato

TORINO – Riepilogo sull’uso della mascherina anti Covid dal 1° maggio, bisogna usarla al supermercato? Ordinanza del ministro Speranza alla mano, i dispositivi di protezione restano obbligatori in determinati luoghi al chiuso, dagli ospedali al cinema. Il modello Ffp2 è quello raccomandato praticamente ovuinque. Volto scoperto, solo all’aperto fino al 15 giugno poi si vedrà, anche se dall’esecutivo filtra un cauto ottimismo sulla completa archiviazione delle mascherine. Ma quali sono nello specifico i luoghi in cui i dispositivi restano obbligatori? Che cosa cambia in ufficio? E quali sono le multe comminate a chi violerà le norme? Ecco una guida per districarsi nella giungla delle ultime disposizioni anti-Covid.

MASCHERINE NEI SUPERMERCATI

All’interno dei supermercati nessuno è tenuto a indossare la mascherina, né i clienti, né i commessi. Così come in tutti gli altri esercizi commerciali. Resta una generica raccomandazione ad indossare il dispositivo di sicurezza, anche all’interno di bar, pub e ristoranti. Fino a metà del prossimo mese resterà l’obbligo di indossare le Ffp2 nel trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza fanno eccezione le funivie. Così come all’interno dei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo, oltre che in occasione di tutti gli eventi e competizioni sportive al chiuso. Tradotto, nei palazzetti dello sport. Stessa prescrizione per lavoratori, utenti e visitatori di ospedali e strutture sanitarie, incluse le Rsa. La mascherina poi va tolta dal taschino e indossata in tutte le occasioni di assembramento.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.