Rubiana: i volti dell’anima e le geometrie fantastiche alla Pinacoteca Comunale Francesco Tabusso Un viaggio tra sogno e realtà con le opere di Enrico Allimandi e Sergio Albano

non solo tango

RUBIANA – Prosegue la grande stagione all’insegna dell’arte presso la Pinacoteca Comunale Francesco Tabusso di Rubiana. Il prossimo appuntamento si terrà sabato 2 luglio alle ore 11.00 con l’inaugurazione della mostra “I volti dell’anima e le geometrie fantastiche”, la doppia retrospettiva dedicata ai pittori Enrico Allimandi e Sergio Albano, curata da Stefano Morabito di Sguazzi d’arte e da Francesco Albano.

ALLA PINACOTECA TABUSSO DI RUBIANA

Particolarmente calzanti nel saper cogliere l’essenza di questa proposta culturale sono le parole spese dalla giornalista e critica d’arte Monica Col: “Quasi figli della stessa epoca (1906, Allimandi; 1934, Albano), i due artisti sono per certo rappresentanti della stessa pittura introspettiva che si esprime in modalità diverse in ognuno di loro. Nei dipinti di entrambi si trova la stessa costruzione di elementi figurativi completamente rinnovati. Lo stesso servirsi della realtà per esprimere la propria personalità in quadri che diventano come camei autobiografici. Allimandi e Albano sono dentro le loro opere. Ci autoproiettano dentro la loro vita, dentro i loro sentimenti, dentro le loro esperienze.

LA MOSTRA FINO A LUGLIO

La mostra sarà aperta al pubblico nei weekend fino a domenica 24 luglio con i seguenti orari di visita: la mattina, dalle 10.00 alle 12.30; il pomeriggio, dalle 16.00 alle 19.00. Per avere maggiori informazioni in merito all’iniziativa si invita a visitare i siti internet del Comune di Rubiana e della Pinacoteca Francesco Tabusso, a inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica pinacotecatabusso@gmail.com oppure a contattare gli organizzatori al numero 342 979 36 73.

NOTIZIE DELLA VALSUSA, VAL SANGONE E CINTURA DI TORINO

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda News.