A Rosta la Carta d’Identità diventa in formato elettronico La fotografia e le impronte digitali verranno trasmesse dagli uffici al Ministero

Rosta, il Municipio

ROSTA – A partire dal 4 giugno il Comune di Rosta, in ottemperanza alle direttive del Ministero dell’Interno,  rilascerà la carta di identità esclusivamente in formato elettronico. Le richieste potranno essere presentate presso l’ufficio anagrafe il lunedì ed il giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,15 e saranno inoltrate seguendo l’ordine di arrivo dei richiedenti.

Spiega il sindaco Morabito: “Il documento non è più stampato e rilasciato dal Comune, ma direttamente dal Ministero dell’Interno che provvederà all’invio a mezzo posta all’indirizzo indicato dal cittadino entro 6 giorni lavorativi. La fase di inserimento dei dati da parte dell’ufficiale di anagrafe avviene mediante collegamento digitale al portale ministeriale, con acquisizione dei dati del cittadino comporterà tempi maggiori rispetto al rilascio della carta di identità in formato cartaceo”.

Ogni inserimento richiederà 30 minuti circa: per ogni posizione è necessario inserire, tramite collegamento al portale istituito dal Ministero dell’Interno, i dati anagrafici del richiedente, la fotografia, le impronte digitali, la firma, e per i maggiorenni l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi e tessuti in caso di morte. Il costo è di Euro 22,21; il pagamento dovrà essere effettuato preferibilmente con Bancomat.