Rivoli: la richiesta del pedaggio gratuito a Bruere per chi lavora in prima linea contro il Coronavirus Per medici, infermieri, soccorritori e volontari

Rivoli, il pedaggio a BruereRivoli, il pedaggio a Bruere

Alberghina

RIVOLI – Il tema del pedaggio gratuito nella Tangenziale a Torino, a Bruere, torna anche in questi giorni. Il traffico è notevolmente diminuito. Di passaggio sono solo quelli che hanno un lavoro d’emergenza. Quanti operano nella sanità, nella logistica, nella sicurezza e negli altri ambiti che permettono i viaggi da casa al luogo di lavoro. Per questo motivo i consiglieri comunali di Rivoli (Lega) Vincenzo Vozzo e Lucia Garzone Lucia hanno scritta alla società di gestione ATIVA. “Abbiamo inviato una richiesta alla dirigenza di ATIVA affinché valuti la possibilità di concedere la gratuità del pedaggio alla barriera di Bruere. Possibilmente fino alla fine dell’emergenza pandemica Coronavirus. Per medici, infermieri, soccorritori, volontari e tutti coloro i quali si recano in “missione” nel nostro ospedale cittadino per comprovate esigenze lavorative e benefiche. Pensiamo sia doveroso in questo difficile periodo di guerra alla pandemia agevolare il più possibile chi è in prima linea a combattere contro il nemico invisibile“.

LA RICHIESTA DELL’UNIONE MONTANA VALSUSA

Il Casello autostradale a Rivoli di Bruere gratis per i valsusini? E’ quanto chiesto in Unione Montana Valsusa dall’aviglianese Toni Spanò. E’ sua la firma, con quella degli altri consiglieri d’opposizione, su un documento che è stato valutato positivamente dell’amministrazione di Pacifico Banchieri. Non si tratterebbe di un regalo ma di una dovuta compensazione per il traffico in arrivo dalla Valle d’Aosta. E’ nota la prossima chiusura del Traforo del Monte Bianco. Il traffico sarà in aumento e la possibilità che i pendolari da e per la Valsusa si spostino sulle Statali è reale. Questa proposta bipartisan, arrivata dall’opposizione, ha avuto una sponda importante in quel di Bussoleno.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!