Rivoli: la festa per i 100 anni di Michele Neirotti, nacque nel 1921 anno di grandi rivolte sociali Visita del sindaco Andrea Tragaioli al rivolese da record

alberghina banner

RIVOLI – Il signor Michele Neirotti di Rivoli ha compiuto 100 anni. Il signore ha ricevuto la visita del sindaco Andrea Tragaioli. Spiegano i il primo cittadino. “Faccio  a nome dell’amministrazione un grande e caloroso augurio di buon compleanno al nostro concittadino che compie 100 anni! Un onore e un piacere per me essere stato presente oggi per questo traguardo così importante. Lui è un esempio per tutti. A nome mio, dell’Amministrazione, del Consiglio Comunale e di tutta la cittadinanza gli auguri di vero cuore“. Cent’anni, facendo un tuffo nel passato bisogna arrivare fino all’ultimo periodo di democrazia prima dell’oscuro passaggio fascista. Cronaca che è già storia. Quando nacque Michele Neirotti al governo c’era Ivanoe Bonomi, papa era Benedetto XV nato Giacomo Paolo Giovanni Battista della Chiesa.

CURIOSITA’ DEL 1921, L’ANNO DEL FASCISMO

Quando nasce Michele si scatena l’offensiva fascista in tutta Italia. Le azioni trovano appoggio e protezione negli organi separati dello Stato. Vengono distrutte le sedi delle organizzazioni operaie e avvengono scontri armati con i militanti socialisti, spesso forieri di vittime da entrambe le parti. Tra il 9 e il 13 novembre è organizzato a Roma il congresso costitutivo del Partito Nazionale Fascista (PNF). Squadristi affluiscono da tutta Italia nella capitale. Il 9 novembre, alla stazione ferroviaria di San Lorenzo, i fascisti uccidono il ferroviere Guglielmo Farsetti. Nei giorni successivi tutto San Lorenzo all’epoca un quartiere popolare caratterizzato da una forte presenza operaia e artigiana è teatro di una tenace lotta di strada contro i fascisti, che non riescono a prevalere contro la resistenza degli abitanti. Si registrano scontri in tutta la città; in cinque giorni il bilancio è di sette morti e duecento feriti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.

gesim - banner