Rivoli: l’incontro tra amministrazione e la Polizia Locale Tragaioli. "Un sentito grazie a tutte le donne e gli uomini della Polizia Locale di Rivoli"

Rivoli Polizia Locale

RIVOLI – Si è svolto, come da prassi, l’incontro e la foto di rito tra il sindaco Andrea Tragaioli, la sua vice Laura Adduce, e tutti gli agenti della Polizia Locale di Rivoli. Ha commentato il primo cittadino. “Il pensiero oggi non può che andare a mio padre che per molti anni è stato Comandante dei vigili di Rosta. Attraverso lui ho appreso il grande lavoro e la dedizione che ogni agente dimostra quotidianamente. Spesso in situazioni poco piacevoli. Per questo motivo, come Sindaco e assessore con delega alla Polizia Locale, sento di esprimere un sentito grazie a tutte le donne e gli uomini della polizia municipale di Rivoli. Quindi al Comandante Mauro Ricossa per le attività svolte su tutto il nostro territorio“.

LA POLIZIA LOCALE

La polizia locale indica un corpo o servizio di polizia fornito dagli enti locali territoriali della Repubblica. Con competenza riferita al territorio dell’ente dal quale dipende; generalmente assolve compiti di polizia amministrativa ma anche di pubblica sicurezza e di mantenimento dell’ordine pubblico, a seconda dei casi.

La Polizia Locale è costituita dai corpi di polizia, a livello locale. Che possono essere creati e gestiti da enti locali anche tra loro consorziati come ad esempio la polizia municipale, la definizione formale è quella di “Corpo di polizia municipale” o “Corpo di polizia locale”, mentre la polizia provinciale o metropolitana è alle dipendenze delle relativa provincia o città metropolitana di riferimento, in questo caso la definizione formale è quella di “Corpo di polizia provinciale” o “metropolitana”. Si tratta di strutture civili dipendenti dagli enti locali, con competenza riferita al territorio dell’ente di appartenenza e nei limiti delle proprie attribuzioni.