Rivoli: adieu Auchan, dopo la chiusura a marzo aprirà il Conad I negozi in galleria rimangono aperti tutti i giorni

Rivoli Conad

RIVOLI – Oggi chiude l’attività Auchan in corso Susa a Rivoli con il marchio francese per riaprire con quello italiano della Conad. Non è il primo passaggio di marchio per l’ipermercato. Aprì come media attività, siamo agli anni Settanta, per offrire sopratutto bevande alcoliche al passaggio dei francesi con il nome “Drink Shop“. Poi fu costruito lo scatolone che prese il nome di “Città Mercato“. Fu una svolta significativa per il commercio non solo a Rivoli ma nella bassa Valsusa. Un nome ancora oggi usato dai clienti più affezionati. Poi l’attività della Rinascente, gruppo FIAT, fu ceduto alla multinazionale francese. A nel 2018 il crollo del fatturato nazionale della catena parigina ha travolto i punti vendita. E siamo al 2020 con l’arrivo del gruppo di cooperative Conad. Di certo si sa che lunedì 20 gennaio chiuderà l’attività per una consistente ristrutturazione dei reparti. L’apertura è prevista nelle prime settimane di marzo.

IL PERSONALE

Sulla gestione del personale non tutto è chiaro nel passaggio tra Auchan e Conad a Rivoli. Ad oggi i dipendenti sono 176, più un centinaio delle cooperative di servizi. La maggior parte sarà messa in cassa integrazione straordinaria.  E’ stata aperta per 12 mesi, da valutare quanto e come questa verrà utilizzata dall’azienda. Domani per chiarire il più possibile i nodi irrisolti ci sarà un incontro tra azienda e sindacati.  Spiegano dalla UIL TuCS, il sindacato maggiormente rappresentativo in azienda. “Bisogna capire come verranno utilizzati gli ammortizzatori sociali. Da chiarire anche cosa intende Conad per 60 esuberi tra ricollocazioni e nuovi impieghi. C’è poi il capitolo dei prepensionamenti ed degli incentivi all’uscita volontaria“.

Rivoli Conad

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!