Bussoleno: alla Coldiretti per il progetto sulle “Imprese in Rete per lo Sviluppo del Territorio” Presenti Valter Marin e Paolo Ruzzola della Regione Piemonte

Coldiretti Bussoleno

BUSSOLENO – Giovedì 10 ottobre presso la sede della Coldiretti di Bussoleno si è svolto sull’aiuto da parte della Regione agli operatori del territorio. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti del progetto IN.S.I.&M.E. – Imprese in Rete per lo Sviluppo del Territorio, realizzato con il contributo di Compagnia di San Paolo e il sostegno di Ascom Confcommercio, CNA e Coldiretti. Alla riunione anche i consiglieri regionali Valter Marin (Lega) e Paolo Ruzzola (Forza Italia). L’attenzione si è concentrata sulla possibilità di supportare le attività agro-silvo-pastorali valsusine con fondi specifici per la valorizzazione di prodotti locali di eccellenza.

VERSO UN’ECONOMIA DI SVILUPPO

Alla Coldiretti di Bussoleno si è parlato ad esempio la filiera del latte, del vino, del marrone e della birra. Quindi la loro diffusione anche al di fuori della Valsusa. Il consigliere regionale Valter Marin, nel manifestare soddisfazione per la strada intrapresa da molti produttori locali, ha evidenziato la validità e l’importanza del progetto. Anche in un’ottica di attrattiva turistico; con particolare riferimento alla valorizzazione del turismo outdoor. Marin ha inoltre assicurato pieno appoggio all’iniziativa, che contribuirebbe senz’altro alla creazione di nuovi posti di lavoro nel rispetto dell’ambiente. Difatti l’azione dei Coltivatori diretti è fondamentale proprio nella salvaguardia del territorio in cui viviamo. Un’azione efficace deve passare anche attraverso la semplificazione di una serie di disposizioni  e di normative.