Piemonte: con il CAI la filosofia del camminare sui sentieri di montagna Il tema del focus del numero di ottobre della rivista del Cai

PIEMONTE – Piemonte: con il CAI la filosofia del camminare sui sentieri di montagna (Comunicato CAI).

SENTIERI DI MONTAGNA DEL PIEMONTE CON IL CAI

È la filosofia del camminare il tema del focus del numero di ottobre della rivista del Cai Montagne360, che raccoglie, come scrive il direttore Luca Calzolari, «una sorta di letteratura minima sul senso odierno del mettersi in cammino». La parola a undici giovani camminatori e camminatrici. M360 ospita i contributi del fotografo Riccardo Carnovalini e dello scrittore Fabrizio Ardito sul senso e sulle motivazioni del muoversi a piedi, ai quali seguono le interviste a undici camminatori e camminatrici, perlopiù giovani. Le loro parole hanno due importanti elementi in comune.

SULLA RIVISTA

«Il primo sta nella personale e intima interpretazione del mondo e nella storia di vita di ognuno. Perché camminare è una scelta di vita, forse radicale, senz’altro consapevole, senza ogni ombra di dubbio arricchente», continua il direttore Calzolari. «L’altro filo comune, in particolare per quanto riguarda le parole delle ragazze e dei ragazzi giovani, è che sembrano essere liberi (o sono stati capaci di liberarsi) dal miraggio della motorizzazione come approccio dominante all’esperienza del mondo e della vita in viaggio. E così, quasi senza accorgersene, passo dopo passo si coprono di distanze che si misurano in chilometri. Anzi, in centinaia o migliaia di chilometri. E per ogni chilometro si accumulano esperienza, relazioni e conoscenze».

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.