Manomissione al campo da calcetto in erba a Borgone Episodio grave e increscioso

BORGONE SUSA – Manomissione al campo da calcetto in erba a Borgone. Il sindaco di Borgone Diego Mele ieri ha denunciato l’accaduto. “Questo pomeriggio ho trovato la rete del campo sportivo divelta e il lucchetto del cancello rotto. Come se non bastasse, la rete elettrica manomessa. Fortunatamente si è solo sfiorata quella che poteva essere una tragedia. In quanto il cavo elettrico scoperto era collegato al cancello in acciaio, così da condurre l’elettricità a tutta la struttura. Una volta sul posto, non rendendomi ancora conto della cosa, toccando la rete esterna, ho preso solo una lieve scossa elettrica. Mi ha causato solo qualche lievissima ustione alla mano come testimonia la foto sotto“.

LA DENUNCIA AI CARABINIERI

Il sindaco di Borgone in merito alla manomissione al campo da calcetto prosegue. “Ritengo a dir poco increscioso quanto accaduto. Quello che è stato poco più di un lieve incidente poteva trasformarsi in tragedia se quella rete l’avesse toccata un bambino. Domani mattina sporgerò formale denuncia ai Carabinieri per danno grave, Carabinieri che peraltro ringrazio per essere accorsi sul posto prontamente insieme a Mauro Nurisso, con il quale siamo riusciti a isolare la corrente elettrica. Ora il campo è nuovamente chiuso al pubblico fino a nuove disposizioni. La prossima settimana interverremo con l’ufficio tecnico per risolvere definitivamente la problematica“.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!