Crea sito

L’Unione Montana Valsusa propone un incontro sul turismo Lunedì 11 novembre nella Sala esterna in via Trattenero

Bussoleno, Unione Montana Val Susa

BUSSOLENO – L’Unione Montana Valsusa propone un incontro sul turismo, la tutela, promozione e sviluppo della montagna. Queste sono tra le funzioni specifiche e caratterizzanti dell’Unione e la sua strategia turistica che è indirizzata allo sviluppo della qualità dell’offerta turistica. Anche al consolidamento dell’immagine di area sostenibile e strutturata di destinazione slow. Tra bike, escursionismo, outdoor e prodotti tipici con lo sviluppo della rete di operatori di servizi turistici e dell’accoglienza. In questo quadro complessivo l’Unione Montana Valsusa promuove un incontro tecnico informativo aperto ai cittadini valsusini. Quindi le amministrazioni e agli operatori turistici dell’accoglienza e ricettività.

L’UNIONE MONTANA VALLE SUSA

Nel corso del pomeriggio saranno affrontati con esperti e referenti regionali alcuni aspetti tecnici e problematiche, nonché strumenti che possono guidare i cittadini attraverso le opportunità di valorizzazione e sviluppo turistico del nostro territorio. Il fermento da parte degli operatori dell’accoglienza del territorio valsusino nella volontà di valorizzare le eccellenze e fare rete per informazioni e assistenza, si è concretizzata con la nascita dell’Associazione Valsusa nel cuore che in questa occasione si presenterà.

INCONTRO INFORMATIVO E CONOSCITIVO

L’incontro ha l’obiettivo di informare delle opportunità di crescita e sviluppo economico. Questo nel sistema turistico territoriale e regionale. Così Giorgio Montabone, assessore al turismo commenta. “Da gestore di strutture extra alberghiere e in qualità di Assessore al Turismo dell’Unione dei Comuni Valle Susa e rappresentate del territorio nel consiglio amministrazione di Turismo Torino e Provincia, sono convinto che il turismo in Valle di Susa sia una grande opportunità. In alcune zone e per certi aspetti ancora troppo inespressa. Negli ultimi anni la ricettività e la capacità di essa di essere attraente e incisiva sul mercato deve saper seguire i molti cambiamenti degli ultimi anni. Cambiamenti che siamo convinti però possano essere trasformati in occasione e opportunità importante in Valle di Susa. Sarà questa occasione per cominciare a ragionare sugli obiettivi del territorio nei prossimi anni.”