Al Lajetto di Condove Le Barbuire sono pronte per il 7 febbraio. E voi? Michele Bonavero: "Quest'anno ci sarà una sorpresa!"

Condove Laietto BarbuireCondove Laietto Barbuire

CONDOVE – Il carnevale delle Barbuire di Condove al Layetto si svolgerà domenica 7 febbraio. Le tradizionali maschere del carnevale stanno preparando la loro rappresentazione che si svolgerà nel pomeriggio. L’anno scorso oltre il belli e i brutti. Ecco il parto della barbuira ad aggiungersi alla già avvincente storia. Si svolge tra le strette vie della frazione. Il taglio del gallo sancisce poi l’arrivo della fertilità primaverile e la fine della festa. Michele Bonavero, presidente dell’Associazione che cura la manifestazione spiega la vicenda di quest’anno. “Ogni anno investiamo nella cura della teatralità e aggiungiamo un piccolo particolare che differenzia un anno dall’altro quest’anno dopo il parto dell’anno scorso la sorpresa è…“. Sorpresa! Nulla trapela dalle stanze di prova. Non rimane che salire su per Condove, raggiungere Layetto e scoprire la novità delle Barbuire.

LE MASCHERE

Le maschere demoniache rappresentano il lato oscuro della cultura contadina. Esse segnano la ritualità del passaggio delle stagioni,  sprigionano il dualismo della nascita e morte. Poi luce e buio, del bello e brutto. Infine buono ecattivo e del vecchio e giovane. I cortei, i gesti, le danze fanno parte di un grande affresco cerimoniale che abbraccia il calendario contadino. Dalla Festa di Ognissanti al Carnevale, passando per l’Avvento e il Capodanno. Il carnevale di montagna è un evento ricco di rappresentazioni e implicazioni simboliche, è coralità, tradizione, è rito! È spirito di montagna, d’inverno.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!