L’amministrazione di Bruino nega il patrocinio al ricordo dell’eccidio delle Foibe e di Norma Cossetto Il Comitato: "Speriamo solo che questa decisione non sia motivata da ragioni di carattere politico"

BRUINO – L’amministrazione di Bruino nega il patrocinio al ricordo dell’eccidio delle Foibe e di Norma Cossetto (Comunicato 10 Febbraio).

BRUINO NEGA IL PATROCINIO ALL’ECCIDIO DELLE FOIBE E NORMA COSSETTO

Il Comune di Bruino nega il Patrocinio al Comitato 10 Febbraio. Si terrà a Bruino in data 9 ottobre alle ore 15 in via Piossasco 64, presso parco del cimitero targa Vittime delle Foibe, “Una Rosa per Norma Cossetto“, commemorazione annuale organizzata in tutta Italia dal Comitato 10 Febbraio in ricordo della studentessa italiana violentata ed uccisa in Istria  dai partigiani comunisti nel 1943. La manifestazione quest’anno si svolgerà senza il patrocinio del Comune di Bruino, che ha rigettato la richiesta presentata dal Comitato senza motivazioni.

SAREBBE UN ATTO GRAVISSIMO

Cosa ancora più strana nel 2021 il Comune aveva concesso il Patrocinio ed il Sindaco Cesare Riccardo era intervenuto con un discorso. “Non comprendiamo – ha spiegato il Comitato 10 Febbraio – la decisione del Comune di Bruino di non voler concedere il patrocinio per la commemorazione in ricordo di Norma Cossetto, medaglia d’oro al Merito Civile. Speriamo solo che questa decisione non sia motivata da ragioni di carattere politico. Sarebbe gravissimo.”

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.