Crea sito

La Lega in Valsusa c’è e pensa a nuove azioni politiche sul territorio Le Sezioni di Susa, Almese-Avigliana e Sant'Ambrogio hanno presentato il bilancio dell'anno

lega Susa

SUSA – Nella sala del Consiglio Comunale le Sezioni della Lega di Susa, Almese-Avigliana e Sant’Ambrogio hanno presentato il bilancio dell’anno. Con i segretari delle Sezioni l’onorevole Alessandro Benvenuto e il consigliere regionale Valter Marin. con loto il sindaco di Borgone Diego Mele e il consigliere comunale, e dell’Unione Montana Valsusa Giuliana Giai. Giovanni Baccarini, segretario a Susa, ha introdotto la conferenza stampa elencando le molte attività in archivio della giovanissima seziona locale e presentando un programma per il futuro.

Grazie ai tesserati abbiamo dato vita ad una sezione dinamica, ricca di spunti, incisiva che pensa al futuro della città e della Valle” ha spiegato il dottore. Poi è stato fatto un inciso sul partito che tra poco verrà ribattezzato semplicemente Lega, perdendo il “Nord”, aprendosi così definitivamente ad una dimensione nazionale. “La nostra Sezione si chiama Rocciamelone proprio perchè questa montagna è diventata da locale a nazionale dopo la salita di Rotari, poi nazionale grazie alla statua posta dagli Alpini alla fine dell’Ottocento. Così la Lega si apre adesso ad una nuova e più ampia dimensione politica“.

giovanni baccarini

L’ONOREVOLE BENVENUTO

L’onorevole Alessandro Benvenuto, sempre molto presente in Valle, ha ricordato alcuni passaggi importanti del partito. “Abbiamo sempre compiuto delle scelte per gli italiani e mai contro. Abbiamo sempre lavorato per diminuire le tasse. Oggi assistiamo a questo governo di sinistra con i Cinquestelle che hanno tassato di tutto e di più. Dallo zucchero alla plastica, le piccole aziende sono state abbandonate, così le famiglie. Dobbiamo partire dei territori per avere ancora più forza e più peso per liberare l’Italia da questo governo e tornare finalmente alle elezioni”. L’onorevole ha poi spiegato il futuro della Lega nei comuni, grandi e piccoli. “Faremo un’azione concreta sul territorio fuori dalle stanze romane. Anche in Valsusa la nostra presenza è forte e si rafforzerà sempre più”. 

alessandro benvenuto

MARIN IN REGIONE

Chi in Regione sta lavorando molto e bene è Valter Marin, dal Sestriere. “Mi è stato chiesto questo impegno a Torino è sto lavorando per la montagna. E’ pubblicata una legge sulla montagna, al sua gestione, le piste da sci e tutto il complesso sistema della neve. Un lavoro complesso su cui abbiamo dedicato, e dedicheremo energie e professionalità. Un lavoro che porterà ad una legge regionale che definirà in modo più chiaro molti aspetti ora poco pratici. Un lavoro per la montagna, chi l’abita e chi investe interessi e lavoro”. Marin ha poi definito l’azione della Lega in Valle come seria e sempre mirata al futuro dei valligiani.

Prima del saluto dei segretari di Sant’Ambrogio Paolo Tonasso e di Avigliana Gianni Rosso s’è fatta una panoramica dell’azione politica nei comuni e in Unione Montana Valsusa di Bussoleno. Diego Mele e Giuliana Giai hanno spiegato come l’argomento TAV si ancora il principale argomento di troppe amministratori che non investono tempo e interesse nello sviluppo della Valle. L’appuntamento per tutti è con l’assemblea provinciale della Lega, per la prima volta a Susa. Poi ci sarà la grande festa con deputati, senatori, eletti nei comuni e i tantissimi leghisti della Valsusa.

La Lega a Susa – Alessandro Benvenuto onorevole

La Lega a Susa – Alessandro Benvenuto onorevole

Gepostet von L'Agenda News am Samstag, 14. Dezember 2019

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!