La nazionale in allenamento al Sestriere Al Sestriere l'AUDI FIS Ski World Cup il 10 e 11 dicembre

SESTRIERE  – Si inizia a respirare l’aria di Coppa del Mondo sulla pista Kandahar Giovanni Alberto Agnelli di Sestriere che sabato 10 e domenica 11 dicembre ospiterà lo slalom gigante e lo slalom speciale femminile. Il tracciato si presenta in ottime condizioni grazie alle abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi e al grande lavoro svolto dal personale addetto alla preparazione. Tutto è pronto perciò per accogliere la nostra squadra nazionale di gigante e slalom per una prima sessione di allenamento. Le nostre atlete potranno testare la pista di gara in una tre giorni di full immersion, da giovedì 1° dicembre a sabato 3, che permetterà loro di studiare ogni minimo dettaglio del tracciato. Scenderanno in pista Manuela Moelgg, Irene Curtoni, Marta Bassino e Chiara Costazza. Una prima occasione per vedere le campionesse in azione.

LA STORIA

Le origini del paese sono molto recenti: il comune sorse infatti per regio decreto il 18 ottobre 1934 su terreni della frazione Sauze di Cesana, separata dal comune di Cesana, dell’ex comune di Champlas du Col, che diventò frazione, e della frazione Borgata, separata dal comune di Pragelato. A partire dal 1930 Giovanni Agnelli, il fondatore della FIAT, che aveva acquistato per 40 centesimi al metro quadrato i terreni, fece costruire, su progetto di Vittorio Bonadè Bottino, due alberghi, che seguono i temi del Razionalismo italiano dell’epoca, tre funivie, costruite dall’impresa tedesca Adolf Bleichert & Co di Lipsia e dirette ai monti Sises, Banchetta e Fraiteve. La vita amministrativa del nuovo comune iniziò il 1° gennaio 1935. Fu ideato lo stemma, una banda nera ed una verde ed in mezzo un paio di sci a rappresentare la vocazione di stazione invernale di Sestriere, e il primo podestà fu Paolo Frà.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Sestriere. Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale You Tube L’Agenda.