La Festa della Castagnata di Villar Dora tra artigianato, molti appuntamenti nel 2018 Carena: "Un bilancio più che positivo in tre momenti ricchi di coesione e allegria"

VILLAR DORA – Si è svolta oggi, domenica 28 ottobre, la 38ª edizione della Festa della Castagnata, la fiera d’autunno che ha animato Villar Dora con vendita di prodotti tipici di stagione, artigianato, intrattenimenti musicali e corali, artisti di strada, giostre e giochi per bambini. Dopo le iniziative degli scorsi giorni, da segnalare il concerto gli Angeli di Strada, oggi ha preso avvio la sagra dei prodotti autunnali nelle vie centrali del paese, con la presenza di cavalli e cavalieri, concerti itineranti della Banda Musicale Giuseppe Perotto, piatti tipici e la degustazione di piatti locali.

UNA GRANDE PARTECIPAZIONE

Alla Festa della Castagnata a Villar Dora anche le unità cinofile della Croce Rossa Italiana hanno dato la possibilità di far provare i percorsi di addestramento. Per i cani e la biblioteca comunale è rimasta aperta con la possibilità di giocare a “Indovina il peso della zucca”. C’è poi stata la distribuzione di caldarroste e vin brulé a cura del Gruppo Alpini di Villar Dora. Il sindaco Mauro Carena a margine della manifestazione ha detto: “Devo segnalare il taglio delle castagne di venerdì sera; è un momento comunitario importante di paese. Ieri sera un bel concerto con musica fino a notte e la presenza di un Nomade Doc per i venticinque anni degli Angeli di Strada. Oggi il tempo non ci ha aiutato ma l’eccellenza dei prodotti e l’organizzazione rappresentano per il paese un successo da ripetere”.

LE CASTAGNE

Le castagne, una miniera di proprietà e rimedi naturali. Idee e ricette per arricchirle di gusto. Un tempo erano considerate “il pane dei poveri” Adesso sono utilizzate in tanti piatti della nostra cucina, dall’antipasto al dolce. Le migliori castagne made in Italy si trovano in sei zone, dal Piemonte. Per secoli sono state il “pane dei poveri”. Le castagne sono un frutto molto prezioso, sia per la bellezza degli alberi, che appartengono alla famiglia delle fagaceae e sono molto diffusi nell’Europa meridionale e in particolare in Italia, sia per le loro proprietà e qualità. Dentro una buccia marrone, grande e resistente, c’è una polpa che ha straordinarie caratteristiche energetiche e nutritive.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.