Crea sito

La Casa di Riposo Bauchiero di Condove cerca volontari Il sindaco ha inoltrato formale richiesta di sostegno all'Unità di Crisi Regionale

Condove, la Casa di RiposoCondove, la Casa di Riposo

CONDOVE – La Casa di Riposo “Bauchiero” di Condove cerca volontari. È di ieri sera il comunicato congiunto firmato dal sindaco Jacopo Suppo, dal dottor Mauro Occhi, direttore del distretto sanitario, e di Suor Nives Melis, Madre Superiora della congregazione che gestisce la struttura. È relativo a un aggiornamento sulla situazione della casa di riposo condovese, in questi giorni di emergenza Coronavirus.

IL COMUNICATO

Negli ultimi giorni, sia l’ASL T03, sia l’Amministrazione Comunale hanno lavorato in sinergia con la direzione sanitaria della Casa di Riposo “Bauchiero”. Questo perché, come sta avvenendo anche in altre realtà simili del Piemonte, la struttura ospita molti anziani fragili. Sono i soggetti più a rischio in questa epidemia. In questa settimana alcuni dei pazienti che presentavano maggiori criticità sono stati trasportati in ospedale, in modo da essere sottoposti a cure mediche più approfondite e più appropriate. Per tentare di sostenere l’attività della struttura sono stati forniti alcuni dispositivi di protezione individuale, ed è in corso una negoziazione con la Protezione Civile per assicurare una fornitura maggiore. La direzione ha effettuato una sanificazione di parte dello stabile e ha provveduto a compartimentare gli ospiti a seconda del loro stato di salute“.

UN AIUTO DALLA CROCE VERDE

Continua il comunicato. “Parallelamente, grazie all’aiuto della Croce Verde, sono stati messi a disposizione una volontaria e due medici specializzandi. Stanno lavorando in struttura dalla giornata di venerdì. L’ASL TO3 ha istituito una linea di comunicazione diretta tra la Casa di Riposo e la Divisione di medicina di Rivoli. Il Sindaco, nella giornata di sabato, ha formalmente segnalato la situazione agli organismi competenti. Inoltre ha inoltrato formale richiesta di sostegno all’Unità di Crisi Regionale. Chi volesse rendersi disponibile a sostenere gli sforzi messi in campo in questi giorni, può segnalare all’ASL TO3 il proprio nominativo. In modo che venga fornito di dispositivi idonei per operare all’interno della struttura“.

LE PAROLE DEL SINDACO

Il sindaco Jacopo Suppo scrive. “Ormai da quindici giorni una parte consistente della mia giornata la dedico alla Casa di Riposo. Negli ultimi giorni poi, i contatti sono diventati quotidiani. Come per diverse RSA del Piemonte, la situazione è tenuta sotto stretta osservazione dall’ASL e dall’ufficio di igiene per via della fragilità degli ospiti. Per quello che riguarda l’amministrazione, mi sono fatto carico di questa situazione in prima persona. Consultando i medici di base, tenendo un rapporto quotidiano con la direzione della struttura e con i dirigenti dell’ASL. Portando del materiale di protezione per gli operatori. Voglio ringraziare pubblicamente Nccvalentino Giovanni, la dottoressa Villamaina e gli amici della Croce Verde. Nella giornata di giovedì hanno risposto al mio appello senza esitazioni. Mettendo a disposizione una volontaria e due medici specializzandi che da tre giorni lavorano in struttura”.

IL SINDACO HA SCRITTO AGLI ORDINI COMPETENTI

Continua il Sindaco: “Ieri ho scritto in forma ufficiale a tutti gli organismi competenti per evidenziare questa situazione. E per chiedere maggior supporto per i prossimi giorni, quando si prevede l’arrivo del picco di contagi anche nel nostro territorio. Questa sera ho ricevuto la telefonata del Prefetto, che si è interessato in prima persona della vicenda. Mi ha garantito che la porterà all’attenzione della direzione sanitaria regionale già domani. Spero in sviluppi positivi. Ho voluto fortemente questo comunicato congiunto, per tenere informati i condovesi sul grande lavoro che stiamo portando avanti a tutela della salute degli ospiti, per quella degli operatori e per la serenità delle famiglie coinvolte. Se volete aiutare anche voi la Casa di Riposo, restate a casa”.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!