La 93ª Adunata Nazionale degli Alpini di Rimini-San Marino si farà dal 5 all’8 maggio Presenti le sezioni di Torino e Valsusa

MILANO – L’Adunata nazionale degli alpini dopo due anni di rinvii si farà, come deciso, a Rimini dal 5 all’8 maggio. A confermarlo sia il delegato nazionale per l’adunata Carlo Macalli, che il presidente della sezione bolognese-romagnola delle penne nere Roberto Gnudi. L’appuntamento di Rimini-San Marino era stato spostato dal 2020 al 2021, e poi annullato poichè non si sarebbero riuscite a garantire le indispensabili condizioni di sicurezza sanitaria in una manifestazione che raduna centinaia di migliaia di persone. Tutte le disposizioni previste per la pandemia, dai Green pass alle mascherine, andranno rispettate e questo comporterà uno sforzo organizzativo maggiore per rendere finalmente realtà la 93ª Adunata ANA.

A RIMINI

L’Adunata degli Alpini sarà anche l’occasione per rendere omaggio a livello nazionale a tutte quelle penne nere che durante questi due lunghi anni di emergenza sanitaria sono rimasti in prima linea per le attività di protezione civile. L’evento coinvolgerà anche San Marino, pur essendo al di fuori dal territorio italiano: tra i soci fondatori della centenaria sezione ci furono anche dei san marinesi. Naturalmente anche le sezioni bresciane prenderanno parte, se tutto rimarrà confermato, all’Adunata di Rimini saranno presenti le sezioni di Torino e Valsusa che quest’anno celebra i 100 anni dalla fondazione.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Metti mi piace alla pagina YouTube dell’Agenda.