Bussoleno: ottimo successo per l’incontro sul turismo in Unione Montana Valsusa Saranno organizzati altri incontri tematici

bussoleno turismo

BUSSOLENO – Ottimo il primo incontro sul turismo in Valsusa organizzato dall’Unione Montana Valsusa a Bussoleno a Villa Ferro. Gli scritti erano quaranta, si sono presentati in più di cento. Agli organizzatori non è rimasta altra soluzione che chiedere pazienza i presenti e mettere in programma altri incontri per chi non ha potuto partecipare. Il tema è interessante e ha molteplici sviluppi sia economici che di crescita sul territorio. L’Unione Montana Valsusa ha proposto questo incontro sul turismo, la tutela, promozione e sviluppo della montagna anche per dare una dimensione più ampia al lavoro dell’Ente. Queste sono tra le funzioni specifiche e caratterizzanti dell’Unione e la sua strategia turistica che è indirizzata allo sviluppo della qualità dell’offerta turistica. Si è parlato di bike, escursionismo, outdoor e prodotti tipici con lo sviluppo della rete di operatori di servizi turistici e dell’accoglienza. In questo quadro complessivo l’Unione Montana Valsusa promuoverà altri incontro tecnico più tematici anche aperti i cittadini valsusini.

CI SARANNO ALTRI INCONTRI

Pacifico Banchieri, presidente dell’Unione. “Siamo rimasti davvero colpiti dalla partecipazione e dalla presenza. Sarà nostro impegno organizzare gli incontri in spazi più accoglienti. E’ certamente un lavoro, quello sul turismo, che compete all’Unione. Cercheremo di far relazionare il più possibile tutti gli attori della Valle che lavorano in questo settore. Credo che tutti possano trarne vantaggio, dalle piccole alle grandi realtà”. Giorgio Montabone, assessore all’Unione. “Molto positivo l’incontro che ha visto diverse realtà territoriali presenti. Abbiamo il proposito di raccogliere per argomenti i temi dei prossimi momenti di confronto. Come giunta stiamo rispondendo alle sollecitazioni e le richieste che da più parti provengono dal territorio. L’entusiasmo e la presenza sono uno stimolo perchè da Bussoleno parta un’azione comune su questi argomenti”.