Il sindaco di Giaveno Carlo Giacone è in osservazione all’Ospedale di Rivoli, messaggi di solidarietà Partiti, associazioni e cittadini si stringono intorno al sindaco e alla famiglia

carlo giacone

GIAVENO – Il sindaco di Giaveno Carlo Giacone è in osservazione all’Ospedale di Rivoli, messaggio di solidarietà.

IL SINDACO DI GIAVENO CARLO GIACONE IN OSPEDALE DOPO L’AGGRESSIONE

Dal Comune di Giaveno scrivono. “Il Sindaco Carlo Giacone è ricoverato all’Ospedale di Rivoli a seguito di una vile aggressione subita ieri notte. Al momento le sue condizioni sono stabili ed è sotto osservazione da parte del personale medico. L’Amministrazione comunale e i dipendenti comunali si stringono intorno a lui e alla sua famiglia augurandogli di rimettersi presto. Le indagini da parte delle forze dell’ordine sono in corso. Si ringraziano tutti coloro che stanno esprimendo solidarietà e auguri di pronta guarigione“.

LA POLITICA

AZIONE

Dichiara l’onorevole Daniela Ruffino (Azione), già sindaco di Giaveno. “Solidarietà e vicinanza a Carlo Giacone, vittima di una brutale aggressione mentre rincasava ieri notte. Le sue condizioni critiche, per fortuna non in pericolo di vita, raccontano di una violenza omicida interrotta fortunosamente dalle grida di aiuto. Sono stata sindaco di Giaveno per due mandati e mai nella nostra comunità si era registrata l’esplosione di una violenza inaudita e bestiale. L’auspicio è che il vile aggressore venga assicurato quanto prima alla giustizia“.

CITTA METROPOLITANA DI TORINO

Dichiarazione del Sindaco metropolitano, Stefano Lo Russo. “Ho appreso della terribile aggressione questa notte in strada al Sindaco di Giaveno, mi auguro che il responsabile venga preso e che Carlo si rimetta presto. La vicinanza di tutta la Città Metropolitana di Torino“.

UNIONE  MONTANA VALSUSA

Non possiamo rimanere indifferenti di fronte all’insensatezza e alla crudeltà di tale aggressione. Come Unione condanniamo con fermezza questo atto brutale, assurdo e inaspettato. Non è tollerabile e neppure concepibile una violenza di questo tipo, ancora più in quanto ha preso di mira un rappresentante delle istituzioni democratiche. Esprimendo vicinanza ai famigliari, trasmettiamo a Carlo Giaccone i più sinceri auguri di pronta guarigione“.

FORZA ITALIA GIAVENO

Solidarietà e vicinanza al Sindaco di Giaveno Carlo Giacone. Il gruppo consigliare misto di Giaveno con Paola Castagnoli e i rappresentanti di Forza Italia Francesco Voce, Enrico Rosso e Paolo Ruzzola esprimono ferma condanna all’inaccettabile vile aggressione subita dal Sindaco Carlo Giacone a cui auguriamo una pronta guarigione nella speranza che al più presto sia individuato e assicurato alla giustizia il responsabile di tale gesto.

ITALIA POPOLARE

L’intero Direttivo Regionale di Italia Liberale e Popolare Piemonte, unitamente ai propri iscritti e simpatizzanti, esprime la propria solidarietà nei confronti di Carlo Giacone, Sindaco della Città di Giaveno, vittima la notte scorsa di una brutale aggressione subita nelle vie del centro storico della propria città. “Episodi come questo lasciano sconcertati per la violenza con cui si consumano e per la facilità di passaggio alle vie di fatto, in una società sempre più divisa in preda ad una strisciante tensione. Augurandoci che le forze dell’ordine facciano chiarezza al più presto sull’accaduto, assicurando l’aggressore alla Giustizia, rivolgiamo un pensiero ed un augurio di pronta guarigione al primo cittadino, ricoverato in queste ore presso l’Ospedale di Rivoli”.

FORZA ITALIA RIVOLI

Scrive il sindaco di Rivoli Andrea Tragaioli. “Il clima che stiamo respirando da un paio di anni è complicato da spiegare. Per la prima volta mi aprirò con voi per raccontarvi cosa viviamo noi Amministratori quotidianamente, non l’ho mai fatto perché ho sempre creduto che il messaggio da veicolare fosse quello positivo per creare un confronto costruttivo tra istituzione e cittadinanza, inoltre il vittimismo non mi appartiene e ho sempre, in primis, cercato di tutelare la mia famiglia. Oggi però capisco che forse spiegare cosa accade e che mole di responsabilità ci portiamo addosso potrebbe far capire a chi ci critica a prescindere quale immensa passione ci spinge a svolgere questo ruolo che ci siamo scelti. Riceviamo spesso mail con minacce, gomme tagliate, lettere anonime, insulti rivolti a noi e ai nostri cari, durante i colloqui in ufficio capita di avere paura perché alle risposte negative che diamo seguono poi promesse del tipo “ ve la farò pagare”. Siamo di casa in Commissariato tra segnalazioni che facciamo e screenshot che portiamo, ci sono giorni in cui usciamo dal Comune e troviamo ad aspettarci folli con intenti pericolosi. Ma questo però vuol dire che lavoriamo bene, che non ci pieghiamo a nessuno e che portiamo avanti con coerenza le nostre idee, che lavoriamo in trasparenza e non abbiamo paura. Dal periodo Covid il clima di tensione che respiriamo, dovuto anche a una crisi economica dirompente e uno sconforto nel futuro è notevolmente peggiorato. Le scelte a livello nazionale ricadono sul locale e a farne le spese siamo noi amministratori che ci interfacciamo direttamente con i cittadini. Quello che è successo questa notte a Giaveno è uno dei tanti episodi che leggiamo sul giornale, da condannare a prescindere, in attesa delle indagini. Caro Carlo ti faccio i miei più cari auguri per una pronta ripresa, questo episodio non deve scoraggiarti. Ti mando un abbraccio grandissimo”.

ADESSO AVIGLIANA

Dichiarazione di Toni Spanò, capogruppo di Progetto Adesso Avigliana. “I consiglieri comunali e tutti i componenti di Progetto Adesso Avigliana, esprimendo la netta condanna per la vile aggressione perpetrata ai suoi danni nella notte, sono vicini – auspicandone la pronta e piena ripresa – al sindaco di Giaveno Carlo Giacone. Solidali anche con la famiglia, i suoi colleghi amministratori e la comunità giavenese tutta. Un atto ignobile, l’aggressione al primo cittadino, che lascia sgomenti”.

COMUNE DI SUSA

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Susa esprimono solidarietà e vicinanza a Carlo Giacone Sindaco Città di Giaveno e alla sua famiglia, vittima ieri sera di una vergognosa aggressione nel centro della sua Città. Auguriamo una rapida ripresa e che venga assicurato alla giustizia il responsabile di questo inqualificabile gesto.

COMUNE DI CHIUSA DI SAN MICHELE

La notte scorsa il Sindaco di Giaveno Carlo Giacone è stato aggredito da un uomo a volto coperto, mentre rientrava a casa e ora è ricoverato in ospedale. Si tratta di un gesto gravissimo, che deve far riflettere a fondo tutti. Piena solidarietà dall’Amministrazione comunale di Chiusa di San Michele a Carlo Giacone e auguri affettuosi di pronta guarigione.

LE ASSOCIAZIONI

UNCEM

Tutta Uncem è vicina al Sindaco di Giaveno Carlo Giacone, vittima ieri sera di una aggressione nel centro della sua Città, in Val Sangone. Uncem, con il Presidente nazionale Marco Bussone, con il Presidente Uncem Piemonte Roberto Colombero, con lo Staff, con tutti gli Organi e tutti i Sindaci dei Comuni montani, esprime piena condanna per il grave fatto avvenuto, sul quale indagano le forze dell’ordine, e abbraccia il Sindaco, confidando nella sua piena ripresa. Un atto incommentabile, gravissimo, ignobile. Uncem è tutta con Carlo, con la sua famiglia, con la comunità di Giaveno. Forza Carlo!

PROTEZIONE CIVILE DI COAZZE

Massima solidarietà da parte di tutti i volontari dell’Associazione Protezione Civile di Coazze al sindaco di Giaveno Carlo Giacone per questa vile aggressione. Un augurio di pronta guarigione.

COMMISSIONE TUTELA ANIMALI GIAVENO

La Commissione Tutela Animali città di Giaveno augura un sincero in bocca al lupo al Sindaco Carlo Giacone ed esprime vicinanza alla sua famiglia.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.