Crea sito

Presentato a Torino il Calendario Piemontese 2020 “La Memòria dël Temp” Esce da oltre venticinque anni ed è il più popolare calendario piemontese

Calendario Piemontese

TORINO – Per le edizioni Il Punto – Piemonte in Bancarella è stato presentato dall’editore Corrado Marra il Calendario Piemontese 2020 “La Memòria dël Temp”. Esce da oltre venticinque anni ed è il più popolare calendario piemontese. Con l’intento di far rivivere la Storia del Piemonte. Propone, mese dopo mese, avvenimenti, curiosità, eventi, raccontati da importanti autori. Straordinarie fotografie d’epoca provenienti dai più autorevoli archivi pubblici e privati. I mesi, i giorni della settimana, il nome dei Santi sono, come da tradizione, in piemontese. Anche quest’anno l’Editrice Il Punto – Piemonte in Bancarella presenta il suo calendario piemontese, curato da Bruno Gambarotta e Michele Bonavero.

BRUNO GAMBAROTTA

La prima edizione del calendario piemontese dell’Editrice Il Punto – Piemonte in Bancarella, “La Memòria dël Temp”, una tradizione ormai consolidata nel panorama editoriale locale, che risale ad oltre vent’anni or sono. L’edizione del 2020de “La Memòria dël Temp” è stata curata da Bruno Gambarotta e Michele Bonavero. Questo calendario fa rivivere Storia e storie del Piemonte grazie alle fotografie d’epoca e al commento storico, mentre i mesi, i giorni della settimana, il nome dei Santi e una parte delle notizie e curiosità sono in lingue piemontese. La presentazione de “La Memòria dël Temp” di quest’anno, scritta da Bruno Gambarotta spiega che il calendario vuol essere un navigatore satellitare tarato per viaggiare nel tempo oltre che nello spazio per mostrare il Piemonte di una volta.

Le immagini d’epoca del calendario – dice Gambarotta – permettono di misurare la strada percorsa da allora e addirittura di incontrare visi noti, come una lettrice che nell’edizione dell’anno precedente ha ritrovato i suoi futuri genitori nei panni di Gianduja e Giacometta sul carro di Carnevale della Croce Verde del 1924. Sono i lettori come lei che ci incoraggiano a proseguire, anno dopo anno, nella nostra impresa». Il calendario piemontese La Memòria dël Temp persegue la sua mission di rievocazione mediante le fotografie d’epoca con i loro commenti, accattivanti ma mai banali.

Il calendario piemontese 2019 – Corrado Marra

Gepostet von L'Agenda News am Donnerstag, 26. September 2019