Giaveno: il Soccorso Alpino interviene per recuperare un ciclista caduto in una scarpata L'uomo è caduto accidentalmente in Borgata Merlera tra Giaveno e Cumiana

Bruzolo, l'elisoccorso

GIAVENO –  Il Soccorso Alpino interviene per recuperare un ciclista caduto in una scarpata a Giaveno. Un biker di 41 anni è caduto accidentalmente dalla sua mountain-bike intorno a mezzogiorno di oggi. Stava percorrendo con alcuni amici la pista sterrata che dalla frazione Bastianoni porta alla borgata Merlera, tra i comuni di Cumiana e Giaveno. Forse una distrazione non gli ha permesso di vedere dei rami. Sul posto sono intervenuti 8 uomini della Stazione Valsangone del Soccorso Alpino per recupere il feritoprecipitato nella scarpata a causa del ramo infilatosi nella ruota anteriore della bicicletta nel corso della discesa. Le condizioni del ferito con una probabile doppia frattura alla gamba destra, ha reso necessarie la sua immobilizzazione ai volontari che si sono calati presso di lui, lo hanno immobilizzato e stabilizzato e poi in barella riportato sulla strada.

L’INTERVENTO DELL’ELISOCCORSO

Le condizioni del ciclista soccorso a Giaveno erano preoccopanti. Il luogo del ritrovamente piuttosto impervio. Si è pertanto scelto di far intervenire l’elisoccorso direttamente sul posto per il recupero dell’infortunato. Gli uomini del Soccorso Alpino, hanno valutato serie le conseguenze dell’incidente e per non sottoporre il ferito al trasporto a spalle con barella hanno fatto intervenire l’elicottero. Il tecnico del CNSAS di bordo si è calato dall’eliambulanza col verriccello, l’uomo è stata caricato sulla barella poi imbarcata e  trasportata in ospedale.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!