Giaveno: la prima edizione della giornata “Porte aperte alla Protezione Civile” I volontari in piazza con mezzi, personale e materiale

GIAVENO – Giaveno: la prima edizione della giornata “Porte aperte alla Protezione Civile” (Comune Giaveno).

LA GIORNATA DELLA PROTEZIONE CIVILE DI GIAVENO

Domenica 27 novembre dalle 10 alle 17 in piazza Maritano si svolge la prima edizione della manifestazione “Porte aperte alla Protezione Civile”. Un modo per far conoscere alla popolazione le diverse realtà e associazioni che svolgono volontariato sul territorio, sempre pronti a intervenire in caso di emergenze o calamità e prezioso aiuto dell’Amministrazione per il monitoraggio del vasto territorio di Giaveno. Un grandissimo aiuto fornito anche in epoca pandemica. Uomini e donne che amano la loro Città e dedicano il tempo libero alla salvaguardia dell’incolumità dell’ambiente e delle persone. Sarà l’occasione per conoscere i volontari, vedere i loro mezzi, sapere qualcosa di più sul loro operato e anche per trovare materiale informativo su come comportarsi in caso di pericolo.

CHI PARTECIPA?

Hanno dato la loro adesione: ANA Gruppo Alpini Giaveno Valgioie; Croce Rossa Italiana comitato di Giaveno; Soccorso Alpino e Speleologico Stazione Valsangone; AIB Volontari Antincendi boschivi Giaveno-Valgioie; Vigili del Fuoco Volontari Distaccamento di Giaveno insieme all’Associazione “Amici dei Vigili del Fuoco volontari Valerio Ruffino onlus”; il Forum di Protezione Civile (composto da alpini, pompieri e volontari del CAI Club alpino italiano); l’Associazione Protezione Civile Coazze; l’Associazione di Protezione civile Cb club Il Marinaio; l’Associazione Misericordie Giaveno; FIPSAS Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee e il Comando di Polizia Municipale di Giaveno con il Comandante Gianni Franchino.

L’AGENDA, TUTTE LE NOTIZIE! COME?

Visita il sito internet. Iscriviti alla pagina Facebook, clicca “Mi Piace” e non perderti più nemmeno una notizia! Segui L’Agenda su InstagramTwitter e YouTube.