Crea sito

(FOTO) Alpini a Borgone: “Da novant’anni al servizio della comunità” Festa del gruppo alpini con autorità e penne nere della Valsusa

BORGONE – Una grande festa di paese è stata organizzata oggi dal gruppo dell’Associazione Nazionale Alpini di Borgone per festeggiare i novant’anni dalla fondazione avvenuta dieci anni dopo quella del connubio nazionale. Il ritrovo in piazza con la colazione, tanti i gagliardetti dei gruppi presenti, con la Fanfara dell’ANA Valsusa e le associazioni militari amiche. Davanti alla sede, una casermetta della seconda guerra mondiale, c’è stato l’alzabandiera e la cerimonia ufficiale prima della messa in ricordo dei soci “andati avanti” nella chiesa parrocchiale.

GLI ALPINI, UN VALORE

Il sindaco Diego Mele, alla sua prima manifestazione ufficiale in fascia tricolore, ha ricordato “l’associazione degli Alpini come infaticabile e sempre presente nell’attività di volontariato, aiuto e assistenza in paese. Un valore per la comunità, una risorsa sulla quale Borgone conta da sempre e che oggi ha la giusta celebrazione nel suo compleanno”. Al capo gruppo Michele Bosco e ai soci più anziani sono poi state donate le targhe ricordo. Il presidente della Sezione Valsusa Paolo Parisio ha indicato nel gruppo di Borgone un punto fermo nell’associazione valsusina. Il nutrito gruppo di penne nere si è poi spostato in piazza per il saluto ai caduti presso il Monumento al Parco della Rimembranza.