Crea sito

Ferrovia tra Avigliana e Rosta: ok il lavori dopo le frane e i massi caduti ai bordi dei binari I lavori sono partiti e si sono svolti in più step

Pet Store Chiusa san Michele

ROSTA – Ferrovia tra Avigliana e Rosta. I cittadini pendolari comunicano con soddisfazione la fine dei lavori del cantiere che RFI Trenitalia che iniziò nel territorio di Rosta circa un anno fa. La segnalazione fu inoltrata a Reti Ferroviarie Italiane dal signor Ersilio Teifreto dopo aver notato delle mini frane e massi caduti ai bordi dei binari. Questi in una zona prettamente agricola della collina morenica di Rosta dichiarata dai geologici area a rischio. Molto probabilmente causati dal disboscamento nei pressi laterali dei binari. In causa una parte della protezione. Quindi dopo diversi solleciti i lavori sono partiti e si sono svolti in più step in condizioni disagiate con l’uso di ruspe, pale, betoniere, escavatori e camion su di un terreno ripido.

LA FERROVIA A ROSTA

Malgrado queste difficoltà, è stata mantenuta la viabilità per i contadini senza arrecare troppi ostacoli. I lavori sono serviti per mettere in sicurezza i binari dal pericolo di frane e massi che cadevano dalla piccola collina. La protezione in metallo è stata installata su fondamenta con plint in cemento ed è  lunga circa 400 metri e alta 2 metri. Scrivono i cittadini di Rosta. “Ringraziamo i Tecnici RFI  che hanno collaborato con l’Ordine del Mauriziano proprietario dei terreni. Con i comuni virtuosi di Buttigliera Alta e Rosta alla realizzazione della messa in sicurezza dei binari sul tratto ferroviario Rosta Avigliana. Ora non abbiamo più paura che si possano staccare frane e caduta di grossi massi verso le rotaie“.

ferrovia

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!