Erbe di montagna: la Margheritina, una bellissima fioritura bianca di VALERIO SANFO e ERICA PITTONI

Erbe alpine. La pratolina comune nota come margheritina è una specie che cresce dappertutto e che, nel periodo della fioritura, è riconoscibilissima. Ogni singolo “petalo” è in realtà esso stesso un fiore e la parte gialla centrale è anch’essa in realtà costituita da moltissimi piccoli fiori gialli. I differenti colori dei vari “petali”, o più correttamente detti “fiori” contribuiscono, nel loro insieme, ad attrarre gli insetti. Potete usarle per fare una bella insalatina depurativa, oltre che molto piacevole per la vista.

IN ZUPPA

Tritate con la mezzaluna le margheritine, lasciandone da parte una decina intere. Fatele bollire per una decina di minuti nel brodo. Tritate il porro, stufatelo in poco olio, unitelo alle margheritine con una grossa patata lessata e ridotta in purea (se il tutto dovesse risultare troppo liquido, stemperate un cucchiaio di farina con poco brodo e aggiungetelo alla preparazione). Cuocete per una decina di minuti mescolando, servite accompagnando con il pane casereccio tagliato a dadini e tostato.

CON LO SPEZZATINO

Sbollentate i bocconcini di carne e scolateli dall’acqua di cottura. Lavate e tritate le margheritine e cuocetele in una padella antiaderente con l’olio e un pizzico di sale. Imburrate una pirofila e sistematevi le margheritine. Infarinate i bocconcini di carne e versateli nella pirofila. Aggiungete un po’ d’acqua, spolverizzate di grana e cuocete in forno per 20 minuti a 180°.

andar per erbe

Maggiori informazioni su Andar per erbe, Valerio Saffo e Erica Pittoni, Editrice Il Punto-Piemonte in bancarella.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti alla nostra pagina Facebook L’Agenda News: clicca “Mi Piace” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia! Segui e metti mi piace al canale YouTube L’Agenda.